Recensione e trama libro “Il Giudizio Universale” di Raimondo Preti

Citazione “Facile giudicare: questo sì, quest’altro no, questo mezzo e mezzo, questo non si fa, questo è giusto, questo è sbagliato. Perché non ha mandato te, se sei tanto bravo?... Ho avuto pazienza, ho cercato di capire, di adeguarmi, di ascoltare, di capire...”
Compra su amazon.it

“Il Giudizio Universale” di Raimondo Preti: un libro irriverente davvero unico

“Il Giudizio Universale” di Raimondo Preti è un libro pubblicato da Porto Seguro Editore nel 2021. Il romanzo ha un’arma vincente, l’ironia, ma attraverso l’eccesso di questa storia davvero bizzarra, lo scrittore ammalia con la sua audacia.

Il romanzo è grottesco e pungente, ma anche ricco di spunti. Raimondo Preti mostra al lettore come ciò che appare può essere diverso da quello che è, come tutti possano sbagliare, anche gli angeli, e che bisognerebbe mischiare un po’ le carte per ribaltare la situazione in cui viviamo.

Trama libro “Il Giudizio Universale”

Un Dio un po’ bizzarro, diverso da quello che ci hanno raccontato fino a ora, stanco dei suoi figli che non si comportano bene, decide di mettere in atto un nuovo Giudizio Universale.

Gli uomini hanno difetti, compiono peccati, spesso non hanno giudizio nelle cose che fanno, si mostrano pieni di vizi, sono cattivi. Qualcosa deve esser pur fatto per arginare il problema.

Tutto è nelle mani dell’Arcangelo Gabriele, che mandato sulla Terra da Dio, deve rapire i bambini più buoni, quelli che si sono distinti; verranno poi utilizzati per ripopolare il mondo e salvarlo.

Nel momento in cui l’Arcangelo scende ai piani bassi, si percepisce che si sia arrivati alla fine: un blackout, con tanto di pioggia e acque che si innalzano segna il cambiamento.

Gabriele fa quello che gli è stato chiesto, ma poi inizia a “umanizzarsi” e mette in dubbio dei pilastri su cui si basano le sue credenze, soprattutto in fatto di libero arbitrio, scelte e difetti.

Alla fine tenderà ad adattarsi alle situazioni, a comportarsi come gli altri, quelli considerati corrotti e pieni di difetti, si legherà ad alcuni umani e capirà cosa li abita nel profondo.

Commento libro

Tanti piccoli capitoli, tante storie evidenziano il lato negativo degli umani. Soprattutto attraverso “Il Giudizio Universale” Raimondo Preti ci porta a capire che non è poi così marcata la linea che separa bene e male.

La scrittura ironica, un personaggio eclettico, situazioni grottesche e un’idea stravagante fanno di questo romanzo qualcosa di unico.

Se volete leggere una storia diversa, divertente ma anche profonda, non perdete “Il Giudizio Universale”.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.