Zetafobia
Zetafobia

Recensione Libro Il maestro

Gli sembra di non avere nulla da dire, in quel momento. Nessuna parola che serva.
Recensione Libro Il maestro

Prezzo: € 16,50

Di cosa parla Il maestro di Francesco Carofiglio

La solitudine profonda di un uomo raccontato nel libro Il maestro l’ultimo romanzo di Francesco Carofiglio. Un libro dal sapore antico per il modo in cui lo scrittore è riuscito a escludere la scena circostante per mettere al centro unicamente il protagonista e i suoi sentimenti.

Trama del libro Il maestro

Corrado Lazzari, un tempo grande attore, osannato per le sue interpretazioni e reduce di un grande successo di pubblico, ora è un uomo completamente solo. Non ha perso solo la fama raggiunta nel Novecento, ma anche gli amici e tutto ciò che conta.

Il suo tempo è un incessante scorrere di ripetitività vuote che Corrado vive all’interno delle quattro mura di casa sua.

Accanto a lui il lettore riuscirà a scoprire i fasti di un tempo e il successo raggiunto negli anni, sbirciando tra i ritagli di giornale, fotografie e i copioni delle tournée, conoscendo dettagli del suo passato. Conosceremo quella ragazza che era il suo amore… i suoi amici, i suoi pensieri.

Nessuna novità sembra sconvolgere la sua vita fatta di giornate uguali fino a quando non arriva lei, Alessandra, una ventenne che ogni giorno le porta il cibo, a pranzo e a cena.

Tra di loro ci sono poche parole, qualche cenno e timidi sguardi da parte della ragazza, che però è sempre più curiosa e desiderosa di chiedergli del suo passato. Alessandra è una studentessa di Lettere con indirizzo teatrale ed è una grande appassionata del Maestro.

Ci vuole del tempo, prima che la giovane riesca a superare tutti gli strati che l’uomo ha posto come barriera tra sé e il mondo circostante, ma attimo dopo attimo, ponendo le domande giuste, rimanendo in silenzio quando Lazzari non vuole parlare, riesce a rompere quel guscio.

Solo a questo punto della storia raccontata ne Il maestro, il lettore potrà conoscere davvero l’uomo che si cela dietro quel volto imperscrutabile.

Commento del libro Il maestro

Quello libro narra la rovinosa caduta di un personaggio che da famoso e acclamato viene quasi dimenticato e abbandonato alla sua solitudine, come se non ci fosse più nulla del passato che ha vissuto.

Francesco Carofiglio ci fa entrare nell’intimità dell’animo di questo uomo che deve accettare il cambiamento della sua esistenza, cercando di rialzarsi, anche grazie all’aiuto degli altri.

Il maestro è un romanzo malinconico. Si legge in un paio di ore e alla fine lascia la sua eco nella mente del lettore, con tante riflessioni sull’uomo e il suo futuro.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.