Recensione Libro Il segreto di Isabel

Citazione “Ecco, avevo di fronte una donna che aveva trovato la chiave della serenità: godere delle piccole gioie della vita. Una pizza, un bagno caldo, un buon libro.”
Il segreto di Isabel
Compra su amazon.it
Prezzo: € 8,30

Di cosa parla Il segreto di Isabel di Sonia Ognibene

Ne Il segreto di Isabel, libro scritto dall’autrice marchigiana Sonia Ognibene, vengono sviscerate tutte le ansie, le paure e i problemi dell’età adolescenziale.

Il difficile rapporto genitore-figlio si dipana intorno all’incomunicabilità. La mancanza di dialogo è accentuata dal grande peso che Isabel, la tredicenne, tiene racchiuso nel proprio cuore.

All’inizio del racconto Il segreto di Isabel, la ragazza è logorata da innumerevoli sensi di colpa che le impediscono di vivere, per questo sceglie la via della fuga: va a rifugiarsi a casa di nonno Pietro a Porto Sommerso.

Il nonno paterno le garantisce un periodo di tregua solo in apparenza, perché l’animo turbato della giovane non riesce a darsi pace. Tutte le sue sicurezze si sciolgono come neve al sole.
Isabel mette in discussione la propria esistenza, è inibita, non riesce più a ballare e anche se è una “sirenetta”non può avvicinarsi al mare.

Momento di sollievo e di conforto lo trae dall’amicizia che intrattiene con Amos e Amalia (nonna di Amos), una signora eccentrica che viaggia in camper.

Questi suoi due nuovi amici le sono accanto nei momenti di difficoltà: quando il nonno è ricoverato in ospedale per un soffio al cuore o quando i suoi “fantasmi” emergono dagli abissi del passato, per poi svanire a ogni risveglio.
Amos, un piccolo ometto di quattordici anni, le insegna a dire sempre la verità e ad affrontare con naturalezza i vari problemi. Ed è così che la difficile situazione familiare che aveva visto Pietro allontanarsi per molti anni dal figlio Giovanni, trova una soluzione positiva.

Il dialogo libera l’anima e Isabel a sua volta si libera della zavorra di Fabio, principe-lupo, e del fatto di ritenersi responsabile della sua morte e di quella dei suoi due cugini.

Cosa è realmente accaduto?
Quali sono le vere responsabilità di Isabel?

Questo romanzo indirizzato più che altro ai giovani, lascia trapelare la freschezza sia delle emozioni sia dei colpi di scena che si susseguono lungo tutto l’arco del racconto.

Il segreto di Isabel di Sonia Ognibene è stato scritto nel 2009 e ha vinto il premio letterario Montessori.

Recensione scritta da Concetta Padula

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Concetta Padula

Presentazione Concetta PadulaSono nata nel 1978 a Potenza, capoluogo lucano. Ho conseguito la laurea in sociologia presso l'Università degli Studi di Salerno nel 2006. Ho presieduto a vari convegni su: disagi e problematiche adolescenziali nel comune di Anzi (PZ) dove vivo col marito Franco e le mie due figlie: Maria e Ilenia.Negli ultimi anni ho iniziato a collaborare per diversi giornali online.Nel gennaio 2015 ho pubblicato un romanzo breve in formato eBook: "Horror tra le righe".Coltivo la passione per due grandi amori: la scrittura e la lettura.Ecco cosa penso dei libri: "Ogni pagina di un libro è come una tavolozza di un pittore. Essa riesce a trasmettere emozioni tali da 'sradicare' il lettore dalla sua quotidianità per poi 'trasportarlo' in realtà prive di spazio e tempo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.