Il senso di colpa di Mauro Lena e Roberta Giulia Amidani: recensione libro

Mirco è coperto di sangue. Io sono coperta di sangue. Il letto è coperto di sangue. Sangue e altra roba scura sulla pancia di Mirco.
Il senso di colpa di Mauro Lena e Roberta Giulia Amidani: recensione libro

Prezzo: € 16,00

Trama, recensione e commento libro Il senso di colpa

Il giallo Il senso di colpa è stato scritto da Mauro Lena e Roberta Giulia Amidani e pubblicato da Watson Edizioni.

Con un ritmo incalzante e una trama senza sbavature, questo thriller è uno di quei libri consigliati. Non importa che a raccontarlo siano stati due scrittori emergenti perché il romanzo ha tutte le qualità che servono per piacere al lettore.

Trama libro Il senso di colpa

Protagonista della storia è Sandra. Con un carattere spigoloso, è impulsiva, determinata. Ha solo 26 anni ma già sa cosa vuole. Va via dalla casa Enrico il convivente che non sopporta più. Scappa senza neppure sapere dove rifugiarsi, sa solo che vuole andare, che non resiste un minuto ancora in quella situazione che le crea disagio.

Il suo carattere difficile, che inizialmente può farla risultare antipatica, è frutto di una relazione complicata con un padre oppressivo. Un uomo che ha preteso sempre tanto da lei e l’ha spinta a creare una scorza dura per difendersi dagli altri.

La manovra

Sandra si rifugia da un’amica. Lì trova Mirco, il ragazzo che ha lasciato, ma l’unico che lei abbia mai amato. Al mattino però il mondo sembra crollarle definitivamente addosso quando scopre che Mirco è stato ucciso, squartato come un maiale.

Inizialmente è la sospettata numero uno, poi però viene scagionata, ma questo non placa la sua sete di verità. Sandra vuole sapere cosa sia accaduto, perché il suo amore è stato ucciso. Inizia a indagare, lo fa con l’aiuto di un cuoco, ma non solo.

La ragazza vuole andare a fondo e non importa se deve andare fuori Milano, se si troverà in luoghi ameni e sarà lei stessa in pericolo, non importa se dovrà fare i conti con realtà crude e violente. Lei vuole sapere la verità.

Ciò che le risulta più difficile però non è ciò a cui va incontro per capire cosa ci sia dietro la morte di Mirco. Ciò che le risulterà complicato sarà scavare dentro di sé, cercare tra i ricordi e far venire allo scoperto il senso di colpa.

Commento libro Mauro Lena e Roberta Giulia Amidani

Un giallo estremo, con un linguaggio forte, una protagonista che si mostra invincibile, ma in fondo è fragile. Un passato che si ripresenta. Un amore distrutto dalla morte, ma che resta eterno. La verità che diventa il fulcro della trama. Amicizia, legami, relazioni complicate in famiglia, delusioni, rancori e voglia di trovare la luce nell’oscurità.

Il senso di colpa racchiude tutto questo e molto di più. Il libro piace per la storia, per il modo in cui è affrontata la trama, per i colpi di scena e soprattutto per l’empatia che si crea con la sua protagonista.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.