Recensione Libro Immagini VS Parole di Davide Bertozzi

Citazione
"La scorrevolezza dello scrivere è determinante tanto quanto l'aspetto visivo dei contenuti."
Recensione Libro Immagini VS Parole - Davide Bertozzi
Compra su amazon.it
Prezzo: € 16,05

Di cosa parla Immagini VS Parole di Davide Bertozzi

“Immagini VS Parole” è il saggio del Direttore Creativo & Copywriter Davide Bertozzi in cui racconta come scrivere e progettare il messaggio pubblicitario. Pubblicato dall’editorie Hoepli il libro contiene informazioni sulla comunicazione pubblicitaria, esempi pratici e consigli utili per acquisire un metodo di lavoro che stimoli la creatività.

“Le parole sono importanti”, diceva Nanni Moretti in una celebre scena di “Palombella Rossa”. Ma oggi – forse più di ieri – è altrettanto importante la forma delle parole. Il libro Davide Bertozzi si apre con la seguente frase:

“Le parole sono immagini, e le immagini sono parole. Questo libro potrebbe anche finire qui, con un grazie, arrivederci e i ringraziamenti.”

Eh si, perché il concetto è chiaro, immediato, per certi versi elementare: la scrittura è fatta di segni grafici. Quindi, le parole, sono immagini. E le immagini sono parole. Il punto è: come si trova il giusto connubio affinché parole (copy) e immagini (visual) si sposino correttamente e attirino l’attenzione delle persone?

Immagini VS parole: chiacchierata con un copywriter

Per rispondere a questa domanda Davide Bertozzi supera l’assunto della prima frase e procede in una ordinata e chiara spiegazione di cos’è – cosa non è – un messaggio pubblicitario. Lo fa con un timbro discorsivo, pieno di intercalari e aperture di frasi prese dal linguaggio parlato. Volutamente informale, distrattamente saggio, senza la pesantezza di chi vuole spiegare la sua materia.

Dietro le frasi di “Immagini VS parole” si vedono le silhouette delle diverse figure professionali che concorrono alla realizzazione del messaggio pubblicitario: gli operai della comunicazione, come li definisce l’autore. Perché il processo creativo è spesso un gioco di squadra a ruoli intercambiabili.

Un saggio su come allenare la creatività

La scrittura di un messaggio pubblicitario non si improvvisa, ma si costruisce attraverso prove, modifiche, cadute, strappi e ripensamenti. Il saggio mostra anche l’importanza di acquisire un metodo per stimolare le anomalie che permettono ad una pubblicità di funzionare. Anomalie, proprio così. Per dirla con le parole di Davide Bertozzi:

“I pubblicitari sono cacciatori di anomalie“

La divisione in capitoli del libro è un percorso a sei tappe che permette di avere una visione completa e soddisfacente del percorso che la parola deve compiere per trasformarsi in comunicazione. Il manuale si chiude con una raccolta di Words Hacking, realizzazioni dello stesso Bertozzi in cui è possibile vedere concretamente tutto ciò che ha raccontato nel saggio.

“Immagini VS parole” è un libro indispensabile per chi si avvicina al mondo della pubblicità, utilissimo per chi ci lavora e fondamentale per chi ha voglia di confrontarsi con tutto quello che sta nella parola “pubblicità”.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Davide Gambardella - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.