Quantica
Quantica

Recensione libro Indelebile

L’Amore è fragile, / bisogna starci molto attenti, / averne cura.
Radici d'infanzia Ali di vita
Recensione libro Indelebile

Prezzo: € 9,90

Di cosa parla Indelebile di Lucrezia Maggi

Indelebile di Lucrezia Maggi è una raccolta di prose e poesie pubblicato nel 2018 dalla casa editrice Controluna. Tante emozioni si condensano in questo libro, in cui la poetessa si mette a nudo parlando a chi si trova di fronte: una persona, una molteplicità di individui, se stessa, il mondo.

Il dialogo intrapreso tra Lucrezia Maggi e il suo interlocutore è diretto, vivo; la scrittrice arriva a parlare con l’altro che si trova teoricamente e praticamente di fronte a lei con un linguaggio senza freni, proprio come farebbe con un amico verso cui c’è rispetto, dedizione, a volte rancore, incomprensione ma sempre affetto.

Sono molte le emozioni raccontate e vissute, sensazioni condivise con il lettore attraverso un linguaggio semplice:

“Tu / Enigma / Non ti fu dato di sapere / ma ti servì a capire? / Orli di albe nell’alone di noi / nel vento distratto / che / ci fu fiato.”

Con sensazioni forti, spesso contrastanti, sempre vibranti Lucrezia Maggi crea empatia con il lettore, pronto ad accogliere le emozioni che vengono rimandati con audacia e verità.

Indelebile è il legame tra i sentimenti e la poetessa, indelebile è il ricordo, la sensazione, la necessità di sentirsi in sintonia con il proprio passato anche quando è dissonante…

“Un solo raggio di luna / a rischiarare / solitudini parallele / in assolo di ricordi / e d’istanti / sospesi.”

Vi è urgenza e necessità da parte di Lucrezia Maggi di confessare agli altri e soprattutto a se stessa ciò che prova e con il suo modo di parlare, di raccontare, di scrivere si fa ascoltare dal lettore con grande piacere.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.