Trama e recensione libro “Ingiustizia è fatta!” di Maurizio Preti

Citazione “... qui c’è sotto qualcosa, qualche segreto, un mistero, qualcosa che ci sfugge insomma, mica possiamo far finta di niente, è successo, è successo. Proprio davanti ai nostri occhi.”
Compra su amazon.it

“Ingiustizia è fatta!” di Maurizio Preti: mistero e verità da scovare

“Ingiustizia è fatta!” di Maurizio Preti è un romanzo originale e con un sottostrato davvero interessante che viene a galla. Pagina dopo pagina lo scrittore crea una simbiosi tra il lettore e la storia. Nulla è scontato, nulla è come sembra, tutto è da scoprire.

Un giallo ben presentato, con un linguaggio semplice che dà risalto alla trama. Alla ricerca di una verità che intreccia vicende e personaggi, questo libro appassiona, senza tralasciare lo spazio per il mistero.

Trama libro “Ingiustizia è fatta!”

C’è una guerra di molti anni fa, quella del Kosovo, ci sono uomini che combattono per la Patria, soldati che ubbidiscono, innocenti che vengono uccisi. A decidere lo spargimento di sangue e la ferocia sono i detentori del potere. Ma cosa c’entra tutto questo con la mostra di preziosi organizzato dalla contessa Elisabetta Alfonsini d’Hauteville in Conticini?

La contessa ha messo in piedi la sua bella mostra proprio all’interno del suo palazzo più bello che mai dopo essere stato restaurato. La donna non avrebbe però mai potuto neppure lontanamente immaginare che la sua mostra avrebbe potuto creare problemi.

A sbrogliare la matassa è chiamato il Commissario Cajumi. Lui con il suo atteggiamento un po’ fuori dagli schemi e i suoi modi poco condivisibili si mette con caparbietà a indagare per portare a galla la verità.

Quel che accade oggi può essere la conseguenza di un gesto del passato? Cosa ha scatenato la guerra del Kosovo che adesso si ripercuote nel presente? Chi è che sta mettendo in atto la sua vendetta e perché?

Commento libro di Maurizio Preti

Omicidi, sedute spiritiche, guerra, i potenti che gestiscono i fili della storia, muovendo le persone come fossero burattini. E poi indizi, presente e passato che entrano in contatto disvelando verità scottanti.

Maurizio Preti descrive fatti e personaggi con lucidità addentrandosi nella storia e creando il giusto ritmo per tenere viva l’attenzione del lettore.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.