Kant a Reggio
Kant a Reggio

Alberto Pertosa: intervista scrittore

Intervista all'autore Alberto Pertosa.
Tavino
Alberto Pertosa: intervista scrittore

Prezzo: € 2,99

La redazione del sito Recensione Libro.it intervista lo scrittore Alberto Pertosa autore del libro Un bagliore dentro

Un bagliore dentro1. Dovendo riassumere in poche righe il senso del tuo libro Un bagliore dentro, cosa diresti?

Mi affascina l’idea di raccontare le vicissitudini di persone che inizialmente soffrono per una serie di motivi e poi, con il tempo, scoprono che rinascere non è solo possibile, ma è una missione da portare a termine per il bene di tutti. Un bagliore dentro è la storia di alcuni ragazzi universitari alle prese con le varie sensazioni legate alla gioventù, quindi ansia, paura del futuro, confusione, ma anche gioia, divertimento e desiderio sessuale.

2. Da dove nasce l’ispirazione per questo libro in cui si affrontano tanti temi esistenziali?

Adoro l’adrenalina che la scrittura riesce a regalarmi. Ho iniziato a elaborare questa storia perché dentro di me sento in continuazione l’esigenza di mettermi alla prova. Avevo bisogno di una sfida da vincere. Ho scritto quasi tutti i giorni per sei mesi. L’ispirazione nasce sicuramente da qualche mia lettura e dal piacere che provo nell’osservare e nell’ascoltare il mondo che mi circonda. Ogni situazione che viviamo può ispirarci e regalare emozioni da rielaborare al fine di ideare un racconto, una poesia o un romanzo.

3. Cosa vorresti che i lettori riuscissero a comprendere leggendo le tue parole? Quale segno vorresti lasciare in loro?

La manovra

Diverse storie si intrecciano in questo romanzo. Il mio obiettivo è quello di far riflettere sulla forza interiore degli esseri umani e regalare una speranza a tutti coloro che, magari in un periodo particolare della vita, non si sentono in pace con sé stessi. Le difficoltà superate nobilitano l’uomo e portano luce nella vita delle persone. Mi entusiasma pensare di poter aiutare qualcuno attraverso una storia. Vorrei che si riuscisse a intuire quanto a mio parere sia importante avere fiducia nelle proprie capacità, sognare e sforzarsi per essere la miglior versione di sé stessi. Jim Rohn, un autore e speaker motivazionale statunitense, diceva che fare meno di quello che potremmo in realtà significa perdere il più importante degli obiettivi. Sono d’accordo.

4. C’è qualcosa che avresti voluto aggiungere al libro, quando lo hai letto dopo la pubblicazione?

No.

5. Se Alberto Pertosa dovesse utilizzare tre aggettivi per definire Un bagliore dentro, quali userebbe?

Pungente, profondo, attuale.

6. Perché credi si debba leggere il tuo libro?

Soprattutto nella seconda metà del libro i protagonisti ragionano su come raggiungere i loro obiettivi per vivere una vita all’altezza delle loro aspettative e in linea con la loro natura. Si pongono domande che spesso si evitano ma che fanno la differenza nella vita di ognuno di noi. Vengono toccati argomenti stuzzicanti. Mi sono impegnato per rendere la lettura scorrevole, divertente. In alcuni punti ci si riposa. In altri il ritmo del cuore accelera. Può essere un libro utile, capace di stimolare la riflessione e di offrire degli spunti interessanti.

7. Hai in mente un’altra storia da scrivere? Hai già un altro libro nel cassetto? Puoi anticiparci qualcosa?

Ultimamente non sto scrivendo, perché sono molto impegnato con i miei studi, ma sicuramente in futuro penserò e racconterò altre storie. Gli esseri umani sono troppo interessanti.

8. Qual è il romanzo che hai letto e ti ha più colpito emotivamente in quest’ultimo anno?

Monte Cinque di Paulo Coelho mi è piaciuto molto. In generale, amo i libri che aiutano a fare chiarezza e che spingono gli esseri umani al miglioramento. Adoro Coelho perché scrive di speranza e, attraverso le sue parole, sottolinea l’importanza di ascoltare il proprio cuore.

9. Quale libro Alberto Pertosa non consiglierebbe mai a nessuno?

Ogni libro è intrigante a modo suo. A mio avviso è sbagliato giudicare negativamente un romanzo solamente perché non rispecchia i nostri gusti personali.

10. Adesso è arrivato il momento per porti da solo una domanda che nessuno ti ha mai fatto, ma a cui avresti sempre voluto rispondere…

Cos’è la vita? Un soffio…

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.