Recensione Libro.it intervista Marialuisa Monteleone autrice del libro Milf Il piacere di assaggiare la vita

Informazioni e curiosità su Marialuisa Monteleone.
Quattro
Recensione Libro.it intervista Marialuisa Monteleone autrice del libro Milf Il piacere di assaggiare la vita

Prezzo: € 12,00

Intervista a Marialuisa Monteleone

1. Dovendo riassumere in poche righe il senso del libro Milf Il piacere di assaggiare la vita, cosa diresti?

Milf è un romanzo erotico forte, fortissimo persino oltre i limiti del banale racconto erotico. Vietato ai minori di 18 anni, e in libro scritto da una donna per le donne con un punto di vista tutto femminile ma non è assolutamente vietato agli uomini, anzi… tempesta erotica che divampa tra i due amanti tra giochi erotici via via sempre più coinvolgenti e pericolosi.

2. Da dove nasce l’ispirazione che ti ha portato a scrivere un romanzo erotico?

Inizialmente avrei voluto scrivere un libro sulla depressione post partum che è infatti l’unica nota autobiografica che c’è nel mio racconto… poi a mano a mano che scrivevo ho pensato che un’opera così potesse risultare pesantissima e quindi ho deciso di stravolgere tutto e di cimentarmi in un romanzo erotico forte che partisse proprio dalla storia di una donna in preda alla depressione post partum.

3. Da quali elementi sei partita per scrivere il tuo libro?

Ho messo su carta tutto quello che più mi piaceva e più mi ispirava, certo ho avuto paura e mi sono chiesta come fa uno scrittore a diventare uno scrittore erotico, non è facile con la penna riuscire a emozionare. Puoi appassionare ma non eccitare… Il mio obiettivo poi è stato fin da subito quello di eccitare il lettore senza avere dei tabù e dei limiti.

4. Cosa vorresti che il lettore riuscisse a comprendere leggendo Milf Il piacere di assaggiare la vita?

I custodi del cigno

Ho voluto scrivere un’opera non pesante che regalasse qualche ora di svago ai lettori… poi se il mio romanzo esplicita i brividi che male c è… se dopo averlo letto una donna riesce a coinvolgere il proprio compagno perché no! Io credo che un po’ di leggerezza non possa che far bene alla coppia e perché non tentare di ravvivare la fantasia anche attraverso la lettura?

5. Se Marialuisa Monteleone dovesse utilizzare tre aggettivi per definire il suo libro, quali userebbe?

Forte, caldo ed eccitante.

6. Perché credi che si debba leggere il tuo romanzo?

Non credo esista un perché, io ho voluto scrivere un’opera come ho detto prima non pesante e che coinvolgesse anche donne non più giovani con un corpo che non è più quello dei vent’anni. Poi penso che i romanzi erotici siano letti da appassionati del genere.

7. Hai nuovi progetti in vista? Stai scrivendo un nuovo libro? Puoi anticiparci qualcosa?

Sto scrivendo un nuovo libro, sì, posso anticiparvi qualcosa… cambio genere ma non proprio del tutto, sto scrivendo un thriller erotico.

8. Qual è il romanzo che hai letto e ti ha più colpita emotivamente in quest’ultimo anno?

L’ultimo romanzo che ho letto è La ragazza del treno… bello, bellissimo. Ho visto anche il film ma il libro è più bello.

9. Quale libro non consiglieresti mai a nessuno?

Non mi permetterei mai di dire di non leggere un libro, primo perché leggere è sempre un’esperienza bellissima e poi perché chi lo scrive ci mette sempre il cuore e l’anima.

10. Adesso è arrivato il momento per porti da sola una domanda che nessuno ti ha mai fatto, ma a cui avresti sempre voluto rispondere…

Il libro è autobiografico? Risposta: assolutamente no! Di autobiografico c’è solo la depressione post partum. Il libro è scritto in prima persona perché così sono riuscita a identificarmi meglio nella protagonista per avere accesso alla storia che si e sviluppata in maniera originale e creativa.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.