Svelata dal tempo
Svelata dal tempo

Recensione Libro.it intervista Massimo Severi autore del libro La strada verso il tramonto

Informazioni e curiosità su Massimo Severi.
Recensione Libro.it intervista Massimo Severi autore del libro La strada verso il tramonto

Prezzo: € 11,99

La strada verso il tramontoIntervista allo scrittore Massimo Severi

1. Dovendo riassumere in poche righe il senso del libro La strada verso il tramonto, cosa diresti?

Che si tratta di un viaggio reale e interiore. Una parabola di trasformazione scandita da molti episodi, dai più piacevoli ai più drammatici. Cercando sempre di mantenere un filo d’ironia, che è una delle caratteristiche del protagonista.

2. Da dove nasce l’ispirazione per questo libro in cui il protagonista compie un viaggio fisico e alla ricerca di se stesso?

L’ispirazione maggiore viene da vari viaggi fatti nelle zone descritte nel libro. La voglia di raccontare posti, personaggi particolari ed esperienze personali, creando una storia di fantasia con la quale fosse facile per il lettore potersi immedesimare.

3. Cosa vorresti che i lettori riuscissero a comprendere leggendo le tue parole? Quale segno vorresti lasciare in loro?

Che non possiamo nasconderci dal nostro destino. Il fato ha una rilevanza importante negli eventi che scandiscono la storia di Jack. Anche nei momenti più difficili però bisogna saper trovare la forza di proseguire il cammino.

4. C’è qualcosa che avresti voluto aggiungere al libro, quando l’hai letto dopo la pubblicazione?

Scrivere è un lavoro di sottrazione. Dalla prima versione definitiva a quella pubblicata, ho limato circa quaranta pagine. Più che aggiungere potrei recuperare un paio di capitoli che mi piacevano, ma alla fine non portavano molto alla storia, quindi sono rimasti fuori. Senza rimpianti.

5. Se Massimo Severi dovesse utilizzare tre aggettivi per definire La strada verso il tramonto, quali userebbe?

Avventuroso, divertente, sentimentale.

6. Perché credi si debba leggere il tuo libro?

Per passare qualche ora viaggiando con la mente. Per conoscere luoghi interessanti e immergersi in una storia che potrebbe capitare a molti di noi.

7. Hai nuovi progetti? Stai scrivendo un nuovo romanzo? Puoi anticiparci qualcosa?

E’ appena uscito un racconto “Grand Canyon – Il sacrificio finale”. Una crime story dal ritmo serrato, molto diversa dal mio romanzo e più vicina alle letture che maggiormente mi attraggono.

8. Qual è il romanzo che hai letto e ti ha più colpito emotivamente in quest’ultimo anno?

Corruzione di Don Winslow. Il suo ultimo romanzo. Molto potente e come sempre scritto in maniera magistrale.

9. Quale libro non consiglieresti mai a nessuno?

Preferisco sempre focalizzare l’energia sulle cose che mi piacciono, che per fortuna sono tantissime. Se non gradisco una cosa, passo oltre. Poi non è detto che quello che non trovo interessante, magari possa fare impazzire altri.

10. Adesso è arrivato il momento per porti da solo una domanda che nessuno ti ha mai fatto, ma a cui avresti sempre voluto rispondere…

Cosa ti spinge a scrivere? Mi sono reso conto che quando un’idea si è insinuata nella mente, ad un certo punto subentra una necessità quasi fisica di metterla nero su bianco. Nonostante gli impegni, la stanchezza del lavoro e tutti i problemi, il bisogno di sedermi davanti ad una tastiera e creare una storia, diventa una piacevole necessità. E l’adoro!

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.