Quantica
Quantica

Recensione Libro.it intervista Mira Susic autrice del libro Vita da gatti

Intervista alla scrittrice Mira Susic.
Recensione Libro.it intervista Mira Susic autrice del libro Vita da gatti

Prezzo: € 9,50

Vita da gatti di Mira SusicIntervista a Mira Susic

1. Come mai dopo esserti dedicata alla scrittura di saggi storici hai deciso di scrivere una sorta di favola, un racconto adatto a tutti?

Beh, mi sono presa un momento di pausa. Io appartengo alla generazione che è cresciuta con le fiabe, perciò sono legata a doppio filo con il mondo della fantasia.

2. Dovendo riassumere in poche righe il senso del racconto Vita da gatti cosa diresti?

Il contenuto del mio racconto può essere sintetizzato in questi termini: filosofia felina ovvero punto di vista a quattro zampe.

3. Questa simpatica storia è raccontata dal punto di vista del gatto Felix che ci mostra un mondo inedito, non solo quello animale, ma anche quello umano. Da dove nasce l’idea?

Felix è un gatto in carne d’ossa, il micio dei miei nipoti. Osservando il comportamento del micetto mi è venuta l’idea del racconto, infondo anche i gatti pensano a modo loro. Così, ho immaginato di mettermi nei suoi panni osservando il mondo circostante con occhio critico felino, impresa alquanto difficile per un umano che si cimenta nella scrittura.

4. Cosa vorresti che il lettore riuscisse a comprendere leggendo questo racconto?

Il filo rosso che si snoda per tutto il racconto del vissuto del gatto può essere sintetizzato in questi termini: ricordatevi degli amici a quattro zampe per tutto l’anno, gli animali non sono dei soprammobili.

5. Quali sono i tuoi progetti futuri legati alla letteratura? Stai scrivendo un altro libro?

Le idee non ti mancano, se ti guardi attorno un po’. Nel quartiere dove abito vive un gatto randagio, perciò ho pensato di immedesimarmi nel micio di strada e scrivere un racconto su di lui, sempre dal punto di vista del felino che deve arrangiarsi per sopravvivere in città. In sostanza un confronto a distanza tre Felix e il gatto senza nome, beniamino dei residenti nel quartiere.

6. Se Mira Susic dovesse utilizzare tre aggettivi per definire il suo racconto, quali utilizzerebbe?

Felix è un gatto speciale, furbo, amante del suo spazio, pieno di inventiva, in sostanza un gatto intellettuale, dunque filosofo, ma anche pratico.

7. A chi consigli il tuo libro? Quale pensi sia il target di riferimento più adatto alla lettura di questa storia?

Il mio racconto può essere letto da grandi e piccini, ognuno di loro può cogliere qualcosa di divertente ma anche di utile per poter crescere ancora un po’ o diventare per un po’ bambino.

8. Adesso è arrivato il momento per porti da sola una domanda che nessuno ti ha mai fatto, ma a cui avresti sempre voluto rispondere…

Perché ti sei messa a scrivere?
A dire la verità mi sono messa a scrivere per caso, per pura curiosità e spirito d’osservazione. Ogni racconto è per me una sfida una nuova avventura nel mondo della parola.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.