Benzina
Benzina

Recensione Libro.it intervista Moreno Berva autore del libro Il Resto del Mondo

Informazioni e curiosità su Moreno Berva.
Jimbo - Isis e la strategia del terrore
Recensione Libro.it intervista Moreno Berva autore del libro Il Resto del Mondo

Prezzo: € 25,00

Il Resto del MondoIntervista a Moreno Berva

1. Dovendo riassumere in poche righe il senso del libro Il Resto del mondo, cosa diresti?

Direi che, attraverso le diverse esperienze, comprese quelle piuttosto straordinarie descritte nel mio romanzo, tutto tende a dimostrare che il motore dell’uomo non sia il “trovare”, bensì il “cercare”.

2. Da dove nasce l’ispirazione che ti ha indotto a scrivere un libro il cui protagonista deve fare un’indagine richiesta dal suo caporedattore per spiegare cos’è il mondo?

Dalle quotidiane discussioni con gli amici a proposito dei grandi quesiti che l’esistenza ci pone.

3. Cosa vorresti che i lettori riuscissero a comprendere leggendo questa storia? Quale segno vorresti lasciare in loro?

Ognuno prende quello che vuole. O quello che può. Per me, un romanzo non è un costrutto causa-effetto, bensì un messaggio in una bottiglia.

4. Se Moreno Berva dovesse utilizzare tre aggettivi per definire Il Resto del Mondo, quali userebbe?

Oltre

Denso, articolato e utopisticamente realista.

5. Perché credi si debba leggere il tuo romanzo?

Perché non vi è ombra di poliziotti, giudici, assassini e stupratori. Perché riporta la riflessione al di sopra dell’azione. E perché, pur non negando l’evidenza di una certa vacuità dell’esistenza, emana energie positive.

6. Hai nuovi progetti letterari? Stai scrivendo un nuovo libro? Puoi anticiparci qualcosa?

Ho un sacco di progetti che mi girano per la testa. Un paio stanno prendendo forma. Ma, per il momento, preferisco non parlarne.

7. Qual è il romanzo che hai letto e ti ha più colpito emotivamente in quest’ultimo anno?

Ho apprezzato I pesci devono nuotare di Paolo di Stefano, edito da Rizzoli. E ho riletto con piacere Le affinità elettive di Goethe.

8. Quale libro non consiglieresti mai a un lettore?

Il consigliare o lo sconsigliare libri non fa in alcun modo parte delle mie prerogative.

9. Adesso è arrivato il momento per porti da solo una domanda che nessuno ti ha mai fatto, ma a cui avresti sempre voluto rispondere…

Credo che il mio libro costituisca un’illustrazione assai compiuta di tale problematica.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!