Trama romanzo e recensione libro “L’altro fiume” di Ezio Maciotta

Citazione “… come granelli di sabbia in balia di una clessidra che la mano del destino non finiva di rivoltare, proseguirono nelle loro fantasticherie fino a quando il sonno vi pose fine.”
L'altro fiume
Compra su amazon.it
Prezzo: € 13,30

“L’altro fiume” dello scrittore Ezio Maciotta: un viaggio alla scoperta di sé

“L’altro fiume” dello scrittore emergente Ezio Maciotta è un libro che scava in profondità. Pubblicato nel 2021 dalla casa editrice Planet Book.

Liam, protagonista della storia, è un quarantenne di New York insoddisfatto, che si trascina dietro il fallimento del suo matrimonio. Lavora nella finanza riuscendo a tenere, con non poche fatiche, il ritmo imposto dal suo mestiere.

Il suo futuro non si prospetta per niente roseo. Così, dopo una notte trascorsa con una escort che gli apre gli occhi e lo smuove a prendere di petto la vita e gli schiaffi che ne conseguono, decide di partire per affrontare un viaggio che lo rigeneri.

Liam parte per la Patagonia, il luogo non è scelto a caso né con superficialità, anzi quel viaggio nasconde una missione. È lì che, un secolo prima, il suo bisnonno è scomparso senza lasciare tracce.

Da quel momento in poi, dall’attimo in cui decide di partire e lo fa davvero, il lettore sentirà una sorta di legame con lui.

Questo perché il personaggio diventa più umano, meno impostato; un uomo che affronta i fiumi impetuosi della vita per scovare qualcosa di sé che neppure conosceva.

Saranno tanti gli incontri lungo la strada, altrettanti i momenti di riflessione, molti gli attimi in cui si dedicherà a se stesso e alle sue passioni come la pesca, attività che lo rigenera.

Commento libro di Ezio Maciotta

Ciò che colpisce di questa storia, dalla trama semplice e lineare, così come la scrittura diretta, è il cambiamento del protagonista.

Liam ha una vera e propria evoluzione, si prende il tempo necessario per conoscere se stesso, si lascia trasportare dalle emozioni date dagli incontri. Trova anche l’amore, ci riesce perché in fondo ha ritrovato se stesso ed è pronto ad accogliere la felicità dopo un periodo buio.

Il protagonista capirà l’importanza e il valore delle piccole cose, dei sentimenti che si manifestano lentamente. Saprà apprezzare la vita in ogni sua sfumatura, trovarsi a esistere in un futuro migliore che mai avrebbe neppure immaginato.

E poi Ezio Maciotta nel libro “L’altro fiume” ci porta in luoghi magnifici, in cui il lettore potrà immergersi. Ne assaporerà la pace, le vibrazioni, il paesaggio che lo scrittore ci descrive con cura, come racconta nel dettaglio e con passione la pesca alla mosca.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.