Il filo testo
Il filo testo

L’ora delle formiche di Luigi Arbore: recensione libro

Concentrarmi più sui dettagli di Vita che sul Male mi dava la Forza per distrarmi, per distrarLo, per spiazzarLo, per prenderLo alle spalle, inerme, indifeso… e poterlo strozzare, soffocare... non mi sarei fermato per nulla al mondo, una volta con le mani intorno al collo del mio Tumore, l’avrei ucciso, brutalmente... e di sicuro mi sarebbe piaciuto.
L’ora delle formiche di Luigi Arbore: recensione libro

Trama romanzo e recensione libro L’ora delle formiche di Luigi Arbore

L’ora delle formiche dello scrittore Luigi Arbore è un progetto Bookabook e può essere preordinato sul sito dell’editore.

Si tratta di un volume interessante, di quelli un po’ fuori dagli schemi. Sì, perché i protagonisti suono due “formiche”. Due quarantenni che, come questi insetti sanno fare, accumulano briciole per affrontare meglio la vita.

Accumulano, come tanti altri giovani, frammenti di sentimenti ed emozioni temendo di rimanerne senza. Sarebbe meglio costruire invece di accumulare like, relazioni come se si dovessero collezionare e mostrare, ma non è facile, i due lo sanno.

Sono quasi perfetti, sono belli e intelligenti, appartengono alla borghesia, sono attenti all’apparenza, a curare il fisico. Ma proprio perché hanno quasi tutto, qualcosa manca: la loro psiche è in bilico. Come se qualcosa si stesse per rompere. Come tutti gli altri giovani pensano a divertirsi, a volte in modo eccessivo, senza dare troppo peso alle conseguenze

Fino a quando Greg e Giorgio non sono costretti a fare i conti con la realtà.

Nelle loro vite ci sono due fatti che rivoluzionano tutto: la malattia di Greg a cui viene diagnosticato un tumore al cervello, e l’Amore.

“Doveva iniziare ad amarmi Gregorio e io ad amare lui, per poter finalmente diventare un Uomo e non più quel Bambino in cui mi ero rifugiato.”

Si sa che l’amore e la malattia cambiano tutto, la prospettiva, gli obiettivi, la percezione del tempo e delle emozioni. Così i due lasciano la loro mania di accumulare e vivono la loro storia.

Commento libro di Luigi Arbore

Nel libro L’ora delle formiche i personaggi sono analizzati molto bene da Luigi Arbore, vengono mostrati nella loro interezza. Non ci sono aspetti taciuti da parte dell’autore, che ce li racconta fino in fondo, con tutti i loro difetti, con le loro evoluzioni e con i loro deliri.

Il linguaggio è diretto e scorre velocemente, dando un buon ritmo alla narrazione.

Pagina dopo pagina conosciamo le debolezze dei due ragazzi, il loro modo di agire, il loro modo di pensare e come tutto può cambiare purtroppo o per fortuna.
Ma soprattutto, alla fine il lettore vivrà un bel colpo di scena...

Per preordinare il libro: Bookabook.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.