L’ultimo segreto di Paganini di Davide Lazzeri: recensione libro

Il signor Paganini sorride con un ghigno malefico.
Il Rombo della Felicità
L’ultimo segreto di Paganini di Davide Lazzeri: recensione libro

Prezzo: € 14,90

Trama romanzo e recensione libro L’ultimo segreto di Paganini di Davide Lazzeri

L’ultimo segreto di Paganini di Davide Lazzeri è un thriller che appassionerà gli amanti della musica, ma anche i lettori più esigenti in fatto di misteri.

Recensione libro L’ultimo segreto di Paganini di Davide Lazzeri

La trama si muove su vari binari, portandoci in luoghi differenti a vivere esperienze apparentemente slegate.

Da una parte lo scrittore ambienta il libro nel 1840, anno della morte del violinista Niccolò Paganini. Dall’altra nel 2012, anno in cui vengono uccisi due studiosi di musica a Genova, ma c’è dell’altro. A Shanghai un chirurgo sotto ricatto deve eseguire interventi innovativi, cosa si nasconde in questa richiesta? E poi c’è un altro anno fondamentale, il 2013. Uno scienziato scompare mentre a Parigi spuntano i cadaveri di alcuni violinisti russi che erano stati rapiti.

La storia sta nel mezzo e si sviluppa lentamente ma con un buon ritmo. Paganini è morto lasciando un segreto in una sua composizione musicale che può essere pericoloso per l’umanità. Mentre i due studiosi uccisi hanno fatto una scoperta davvero importante.

Questi fatti, così come gli altri narrati con pathos da Davide Lazzeri, che legame hanno? Dove ci porterà il mistero magnificamente intessuto nel romanzo L’ultimo segreto di Paganini?

Commento libro di Davide Lazzeri

Una scrittura dal ritmo incalzante, personaggi intriganti, un’indagine con tanti indizi, molti luoghi in cui cercare e un susseguirsi di crimini coinvolgono pienamente il lettore.

E poi il ruolo della musica così come la mano nazista che si fa spazio nella storia, rendono originale una trama che ha dell’assurdo, ma che potrebbe non essere lontana dalla verità.

Nel romanzo ci sono tanti elementi, personaggi, ambienti, vittime e fatti da incasellare come pezzi del puzzle per comprendere la scena finale.

Alcuni passaggi possono apparire complicati, ma il lettore non deve sicuramente essere un esperto di medicina, di scienza, di musica, di storia e altro. Può comodamente vivere una grande avventura standosene seduto in poltrona a leggere un thriller pieno di mistero.

Di questo thriller storico dalla trama fitta e piena di eventi intriganti, voglio sottolineare anche la bellezza della copertina.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.