Recensione e trama libro “La comunione con il Diavolo” di Carlo K.

Citazione “Il silenzio divenne subito opprimente, meglio continuare a parlare per allontanare, quanto più possibile, quella assurda storia.”
La comunione con il Diavolo
Compra su amazon.it
Prezzo: € 15,00

“La comunione con il Diavolo” di Carlo K. Bare: cosa si nasconde nel cuore degli uomini?

“La comunione con il Diavolo” di Carlo K. Bare è un giallo pubblicato nel 2021 dalla casa editrice Il molo.

Un libro affascinante in cui follia e ragione si confondono, al pari della religione e del non credere più a nulla. Come se ciò che si ha davanti, reale e crudele fosse qualcosa di immaginato, di non vissuto. Come se ci fosse un labile confine tra bene e male.

Incertezze, debolezze, cattiveria, sadismo sono alcune delle parole che vengono in mente durante la lettura del libro.

Trama libro “La comunione con il diavolo” di Carlo K. Bare

Luca Catena è diventato da poco sacerdote, trasferendosi da Torino a Roma, come viceparroco in una parrocchia che si trova nella borgata di Trastevere.

La sua vocazione non è di quelle inscalfibili, anzi, già vive la sua prima grande crisi, che viene quasi totalmente a crollare in seguito a dei delitti truculenti.

L’incipit del romanzo mostra la forza di una storia che è lineare, scritta bene e architettata con attenzione.

“Luca si svegliò con la certezza che solo le verità celate da troppo tempo offrono: non credeva più.”

Da subito il lettore dovrà fare i conti con l’insicurezza di questo uomo, con il suo inganno nei confronti della Chiesa, le sue menzogne, forse ripicche verso un padre autoritario. Ma poi accadono due delitti, due omicidi legati alla parrocchia, un luogo già macchiato dal peccato. Si vocifera di episodi di pedofilia e anni prima è scomparso un bambino che viveva nell’orfanotrofio accanto alla parrocchia.

Ombre su ombre che farebbero vacillare le certezze di chiunque, anche dell’uomo più fedele.
Seconda parte trama libro

Tutto il dolore causato dagli omicidi e le vittime che ci hanno rimesso la vita sono ricondotti a un’unica entità: il Maligno.

Don Luca cerca di capire. Perde la lucidità per comprendere se ci siano dei legami tra gli eventi accaduti prima e dopo in quel luogo. O se tutto ciò che sta succedendo sia il preludio che precede l’arrivo dell’Anticristo, proprio come profetizzato nel Libro della Rivelazione.

Bisogna scoprirlo, far venire a galla la verità che si cela dietro questi casi che hanno in sé del diabolico.

Saranno chiamati a indagare sugli omicidi il commissario Iaccolino e un investigatore privato di cui a primo impatto non ci si fiderebbe per nulla. Un individuo che si lascia andare allo stordimento dell’alcool e alla compagnia delle donne.

Cosa verrà fuori durante quest’indagine che va a fondo nel torbido umano?

Commento libro

“La comunione con il Diavolo” è un libro con un’ottima trama, in cui i personaggi sono mostrati mettendo in risalto i loro lati oscuri. Ogni certezza vacilla continuamente durante la lettura e più ci si addentra nella storia, più le carte in tavola si mischiano. Il lettore sarà coinvolto e sconvolto. Si lascerà rapire dagli eventi fino alle ultime pagine.

Quello di Carlo K. Bare è un buon giallo, un’ottima partenza per questo scrittore che scava nell’animo umano.

Per maggiori informazioni e acquisto visita il sito della casa editrice Il molo.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.