Anche la notte ha i suoi colori
Anche la notte ha i suoi colori

La musa degli incubi di Laini Taylor: recensione libro

Elilith (el·LIL·lith), sostantivo: Quando un sogno diventa realtà, ma non per il sognatore.
La musa degli incubi di Laini Taylor: recensione libro

Prezzo: € 15,00

Trama, recensione e commento romanzo La musa degli incubi

Finalmente in libreria dal 14 febbraio 2019 per Fazi Editore La musa degli incubi. Secondo libro della dilogia di Laini Taylor dopo il successo del romanzo Il sognatore.

Trama libro La musa degli incubi di Laini Taylor

La peggiore paura degli abitanti di Pianto si è concretizzata: nella minacciosa fortezza di mesarzio i figli degli dèi sono ancora vivi.

Sarai è diventata un fantasma, mentre il Sognatore ha appena scoperto di essere lui stesso un dio dalla pelle blu, l’unico capace di fronteggiare l’oscura Minya, animata dall’implacabile desiderio di vendetta nei confronti degli umani che massacrarono la sua gente.

Lazlo si troverà di fronte alla più impensabile delle scelte: salvare la donna che ama oppure tutti gli altri. Ma inquietanti misteri chiedono di essere risolti. Da dove sono arrivati, veramente, i Mesarthim, e cosa ne è stato di tutti i bambini nati nella fortezza durante il dominio di Skathis?

Quando i portali dimenticati si apriranno di nuovo, mondi lontani diventeranno pericolosamente vicini e un inatteso, potente nemico arriverà deciso a spazzare via le fragili speranze di tutti, dèi e umani.

Sarai, la Musa degli Incubi, conoscitrice di ogni genere di paura fin da quando aveva sei anni, sarà costretta ad affrontare orrori che neanche immaginava. Dovrà andare oltre i suoi stessi limiti: l’esperienza le ha insegnato che l’odio e il terrore sono sentimenti facili da provocare.

Mia Signora

Commento libro La musa degli incubi di Laini Taylor

Nel seguito del bestseller Il Sognatore va in scena lo scontro atavico tra distruzione e salvezza. La musa degli incubi conclude in modo epico l’acclamata dilogia di Laini Taylor, lasciando aperta la possibilità di un seguito che attendiamo con curiosità.

C’è qualcosa di indescrivibile nella narrazione di Laini Taylor. Lo stile poi è così coinvolgente che il lettore diventa parte della storia.

L’autrice ha la capacità di passare da un genere a un altro con leggerezza e grande bravura per cui fantasy e fantascienza si intersecano e si intrecciano.

Ancora più stimolante è come lei riesca brillantemente a legare i mille fili della storia insieme: magia, amore, destino, guerre, costruendo un caleidoscopio dove i frammenti di vetro sono i personaggi, tutti accuratamente descritti e sviluppati.

Due sono i personaggi nuovi in La musa degli incubi, Kora e Nova eppure la Taylor riesce a costruire una storia così convincente da amalgamarli perfettamente con i personaggi “vecchi” che continuano ad affascinarci con i loro lati scuri e i loro lati chiari.

In questo suo incredibile sequel l’autrice ha ancor di più intensificato la trama complessa e fantasiosa del libro Il Sognatore lasciandoci senza fiato e permettendoci di viaggiare in un mondo epico, avventuroso in cui liberare la nostra immaginazione.

Recensione libro di Milena Privitera

Acquista su Amazon.it

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.