Recensione libro La qualità dei sentimenti

Mi cerchi nella moltitudine dei corpi pronto a sbocciare in una sterile giovinezza come un fiore costretto al suo ramo. Esisti assimilando delusione, sensazione avversamente nota al mio spirito che vorrebbe librarsi in un’eterna immobilità.
Quattro
Recensione libro La qualità dei sentimenti

Di cosa parla La qualità dei sentimenti di Giampaolo Giampaoli

È sempre più difficile trovare nelle librerie delle antologie di poesie. La poesia è spesso, troppo spesso, relegata in un angolo, su pochi scaffali. Giampaolo Giampaoli scrive e pubblica poesie da anni e recentemente ha pubblicato sul sito letterario www.poesieinversi.it in ebook una nuova raccolta di liriche dal titolo La qualità dei sentimenti.

Poesie brevi e intense in cui il poeta ripercorre gli ultimi anni della sua vita, riflettendo sulle proprie emozioni in maniera vera, a tratti impietosa.

La scrittura nel libro La qualità dei sentimenti è catartica, la poesia scava nell’animo umano e apre o riapre ferite profonde; è memoria di un proprio passato che rivive in essa nel presente; è un viaggio interiore, di esplorazione della propria esistenza.

I custodi del cigno

È come dice il poeta “compagna di un’esistenza” perderla dunque è un dolore immenso, lacerante. Emerge in Giampaoli il terrore di perdere l’ispirazione, di non poter più tornare alla scrittura nelle ore della sera, quando si fa sentire la necessità di narrare i propri pensieri e le proprie emozioni.

I timori di sbagliare da giovane si contrappongono allora alle sicurezze di un avvenire maturo. La solitudine di un uomo senza una compagna crea dei vuoti incommensurabili ma l’amore esiste e va continuamente cercato.

I dolori del passato diventano profondi solchi, fotogrammi inespressi che spingono il poeta alla fuga. Euridice, Psiche, il padre, la madre, alcuni luoghi diventano simboli della sua vita, combattuta e vissuta nel bene e nel male, nel dolore e nella serenità.

L’animo del poeta è inquieto ma questo non lo distoglie dal provare altre emozioni, altri sentimenti, o di cercarli in maniera profonda, intensa, spontanea… è per questo di qualità. E tutto ciò che non si compie, non si prova di giorno, viene pienamente raggiunto nelle ore notturne quando gli angeli/demoni sussurrano proprio quei versi che ci ricordano l’incompiutezza e la vanità di questa vita.

Nelle poesie di Giampaolo Giampaoli si trova quella sintesi stilistica tra immagine e parola dei grandi poeti italiani.

Recensione scritta da Milena Privitera

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.