Quantica
Quantica

La Regina dell’Altrove di Giulio Musenga: recensione libro

Forse non esiste viaggio non esiste meta non esiste premio. Esistono solo labirinti che inventiamo e nei quali ci perdiamo.
L'ascensore
La Regina dell’Altrove di Giulio Musenga: recensione libro

Prezzo: € 6,00

Trama, recensione e commento libro La Regina dell’Altrove di Giulio Musenga

Lo scrittore emergente Giulio Musenga nel libro La Regina dell’Altrove mette a nudo se stesso. Il poeta di mostra per com’è, lo fa senza nascondersi, ma raccontandosi fino in fondo.

Lo fa attraverso delle poesie incisive e rivelatrici, come se ne andasse della sua vita, come se le parole in qualche modo potessero salvarlo. Aiutarlo a superare i suoi timori, le sue chiusure, i suoi dolori.

Leggendo le poesie di Musenga sembra di compiere un viaggio, un percorso in cui il paesaggio varia continuamente segnato da ricordi, emozioni e sensazioni intensi.

Il cammino intrapreso prima dall’uomo che c’è prima del poeta ci sono ostacoli, ma anche momenti di raggiunta serenità, ci sono incontri ma anche attimi dedicati alla solitudine.

Fondamentale in questo viaggio è l’Altrove, un luogo che circonda Giulio Musenga ma è anche dentro di lui. Insomma l’Altrove è un posto che si trova ovunque uno sguardo più profondo riesce a posarsi.

Il lettore leggendo La Regina dell’Altrove si renderà conto che non bisogna rimanere fermi nel proprio spazio e nelle proprie convinzioni. Bisogna muoversi, disfare e ricostruire, incontrasi, vivere, esprimersi e lasciarsi coinvolgere dai sentimenti. In qualche modo bisogna abbandonarsi nelle braccia della Regina dell’Altrove per conoscere veramente se stessi e il mondo.

Commento libro La Regina dell’Altrove

Giulio Musenga esprime le sue centinaia di realtà interiori e lo fa per se stesso. Ma attraverso La Regina dell’Altrove il lettore potrà cogliere un invito indiretto: vivere intensamente i propri ricordi e lasciarsi coinvolgere dalle proprie emozioni.

In questa raccolta di poesie c’è molta intimità, ma soprattutto ho trovato tanta filosofia per il modo in cui vengono trattati gli argomenti. Significativo è il ruolo che viene dato dal poeta al rapporto tra se stessi, gli altri e l’Altrove che sono tutte relazioni fondamentali nella nostra esistenza.

Se amate le poesie e vi piace lasciarvi andare a versi e riflessioni La Regina dell’Altrove è un libro consigliato.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.