La revisione di Federico Leva e Christian Pastore: recensione libro

La realtà si è fatta liquida, ormai lo sanno tutti, il che significa fra le altre cose che più dai per scontata, più ti sommerge.
Tavino
La revisione di Federico Leva e Christian Pastore: recensione libro

Prezzo: € 17,00

Trama, recensione e commento libro La revisione di Federico Leva e Christian Pastore

La casa editrice Mondadori con il libro La revisione di Federico Leva e Christian Pastore ha voluto pubblicare un romanzo particolare. Si tratta di un romanzo epistolare, ma con un mistero che aleggia continuamente tra le sue pagine.

Trama libro La revisione di Federico Leva e Christian Pastore

Tito Sperla è un aspirante scrittore, il cui libro viene rifiutato dagli editori, ritenuto non pubblicabile. Quando riceve la mail di Orazio Cinabro, uno scrittore famoso, ma che si è reso invisibile al suo pubblico, resta interdetto.

Nella mail Orazio Cinabro si complimenta con l’esordiente dicendo di aver apprezzato molto il suo libro, che a suo parere è bellissimo. Ha solo bisogno di una limatura, di revisioni, di consigli per presentarlo al meglio.

La manovra

È così che inizia un botta e risposta, fatto da mail in cui Cinabro dà il suo contributo come guida, fornendogli buoni consigli, e Sperla che assorbe tutto quello che può dal maestro.

Man mano, però, che prosegue lo scambio di mail, qualcosa tra i due cambia, poiché Cinabro diventa spigoloso: sembra collerico, irascibile, usa persino un tono offensivo nei confronti del giovane.
Sperla inizialmente non se ne rende conto, ma c’è qualcosa che sta facendo cambiare l’atteggiamento del maestro, qualcosa che il lettore scoprirà… e ne rimarrà sorpreso.

Commento libro di Federico Leva e Christian Pastore

Ironia, sarcasmo, un’esplosione di una palazzina a inizio libro, un’indagine di un commissario appassionato di letteratura sono le colonne portanti del libro La revisione.

Federico Leva e Christian Pastore non hanno scritto solo un romanzo epistolare, di quelli che non se ne leggevano da tempo, ma anche un giallo intessuto da momenti esilaranti, divertenti ma anche ridicoli.

La scrittura è la colonna portante di questo libro, elegante, ricercata, mai lasciata a se stessa. Tutto è pensato con cura.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.