'Progemalos
'Progemalos

La storia del maestro curioso e del 2-2-8 di Matteo Scagno: recensione libro

Sei giorni fa erano sconosciuti e ora, senza saperlo, saranno legati per tutta la loro vita.
La storia del maestro curioso e del 2-2-8 di Matteo Scagno: recensione libro

Prezzo: € 14,50

Trama, recensione e commento libro La storia del maestro curioso e del 2-2-8 di Matteo Scagno

La storia del maestro curioso e del 2-2-8 è un romanzo fantastico. Proietta immediatamente il lettore in un mondo completamente diverso da quello reale e lo incuriosisce passo per passo.

Trama romanzo La storia del maestro curioso e del 2-2-8

Il personaggio principale della storia si chiama Ethan, un maestro che vive nella Casa, un luogo labirintico pieno di stanze segrete, giardini magici e cascate che non bagnano.

Questo mondo in cui Ethan, il suo migliore amico inserviente, Cecilia e altri vivono, è un luogo ricco di misteri e di rigide regole da osservare necessariamente. Ben presto tali regole saranno infrante per la salvezza del 2-2-8, l’ultimo alunno speciale, insieme al 2-7-3.

I due giovani saranno vinti dalla curiosità e ruberanno il mazzo di chiavi del maestro. Lo fanno per venire a conoscenza delle sorti delle loro vite e per scoprire quel mondo così complesso, che nasconde sempre qualcosa di fondamentale.

Nel frattempo, il maestro gli insegnerà i semplici valori che saranno utili per la loro vita nel mondo al di fuori della Casa, al di fuori della cascata che non bagna…

Dopo pochi giorni per il 2-7-3 e il 2-2-8 arriva il momento di separarsi, perciò il 2-7-3 viene assegnato a un altro maestro, mentre il 2-2-8 attraversa la cascata della dimenticanza.

Nonostante il presagio che si presenta per il 2-2-8, prima di andarsene dalla Casa, provando un dolore lancinante al fianco, i due nascono sulla Terra ed Ethan viola le regole per assistere la nascita dei due.

Ma il 2-2-8 perde la madre, perciò Ethan cerca affannosamente suo padre affinché il bambino venga cresciuto da una famiglia.
Nel frattempo, Ethan perde il suo posto di capo della Casa per essere sostituito dalla dispotica Annabella.

Seconda parte trama libro

Quattordici anni dopo, Ethan attraversa nuovamente la cascata che non bagna per giungere sulla Terra, ma ciò fa avverare la profezia. Secondo la profezia un angelo che scende sulla Terra può portare alla catastrofe o al lieto fine, dunque Ethan, il maestro è un angelo.

Ethan inizierà ad amare la vita sulla Terra e a voler guidare i due allievi, che sono fratelli adesso, e diventerà insegnante nella loro scuola.

A seguito di alcuni momenti felici per Ethan e il suo ritrovato amore, l’inserviente Gabriel lo metterà in guardia aspramente dicendogli che è egoistico da parte sua tornare a suo piacimento, violando di continuo le regole.

Basnewende

Terza parte trama libro

Il 2-2-8, che ha il nome di Elia, scriverà la sua storia in un quaderno, che si dimostrerà rivelatrice del proprio futuro. Lui, insieme a Ethan, sarà vittima delle manovre di Gabriel, che vuole impedire a Ethan di attraversare la cascata che non bagna.

Dopo aver scoperto il piano architettato dall’inserviente Gabriel, sia lui che Ethan verranno puniti. Ethan accetterà il suo destino con la speranza di trovare un giorno la sua Matilde, che aveva incontrato dopo tanti anni.

Elia, invece, sceglierà di vivere nel mondo della Casa, che tanto lo aveva incuriosito fin dall’inizio, per trovare quella madre che non aveva mai conosciuto.

Commento libro La storia del maestro curioso e del 2-2-8 di Matteo Scagno

Attraverso una narrazione semplice, ma articolando con una certa precisione un mondo diverso da quello reale, Matteo Scagno fa immergere il lettore nella storia.

Da una parte lo scrittore racconta una storia d‘amore, d’amicizia, di coraggio, di valori che sono fondamentali per l’umanità, dall’altra fa scontrare tutti questi elementi fondamentali e semplici con la rigidità delle regole del mondo delle Case.

In un momento di suspense molto alta, l’autore rivelerà che il protagonista è un angelo svelando così dietro un mondo fantastico, un mondo soprannaturale.

Ethan imparerà dalla Terra a nutrire una speranza più grande che probabilmente lo porterà alla felicità. Anche i personaggi secondari troveranno un modo per giungere alla propria felicità con valori e sentimenti che restano prettamente terreni anche per questi esseri ormai sovrumani.

Per quanto riguarda il 2-2-8 compirà la scelta, quasi inaspettata, di vivere in un mondo che in realtà non gli apparteneva, ma che sceglierà perché anche lui nutre una grande speranza e un grande amore dentro di sé che lo porteranno a cercare sua madre.

Elementi terreni si mischiano continuamente a elementi soprannaturali per mostrare al lettore che in realtà i due mondi non sono davvero separati. Lo scrittore dimostra così che la Terra, o la vita mortale, farà sempre parte di tutti questi personaggi, nonostante le rigide regole. Sembra anche dire che spesso infrangere le regole per vivere davvero è un passo che ognuno dovrebbe intraprendere.

Recensione libro di Stefania Ragazza caduta nel limbo

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.