Recensione libro La strada verso il tramonto

Sai cosa fanno le onde sugli scogli? Non rispondere, te lo sto per dire. Li erodono. Non te ne accorgi, non lo puoi vedere a occhio nudo, ma onda dopo onda, giorno dopo giorno, ne portano via un pezzettino. Ecco, forse per questo sono scoglionato, mi hai definitivamente eroso le palle.
Radici d'infanzia Ali di vita
Recensione libro La strada verso il tramonto

Prezzo: € 11,99

Trama e commento del libro La strada verso il tramonto di Massimo Severi

Jack Nosetti, giovane fotografo italo-americano, alto un metro e ottanta, dai capelli scuri e dagli occhi castano chiari, ritorna negli Stati Uniti, dove è nato ma non cresciuto.

Milano gli sta stretta, la storia con Katia è finita male, la voglia di viaggiare è tanta. A bordo di un vecchio e sgangherato furgone viaggerà da New York, che sarà capace di regalargli angoli poco conosciuti, fino a Las Vegas.

Questa è la trama in breve di La strada verso il tramonto, romanzo di esordio di Massimo Severi, una storia che unisce la scoperta dei luoghi attraverso un viaggio di crescita personale, ai sentimenti profondi di un trentenne che trova la sua strada grazie anche a nuovi affetti.

Come nel romanzo di Jack Kerouac , manifesto della Beat Generation, il protagonista è l’io narrante di una serie di viaggi on the road attraverso l’America in un susseguirsi di incontri e confronti con personaggi di ogni tipo, fino all’imprevisto sviluppo del viaggio e all’incontro con Tabby, la donna che darà stabilità alla sua vita sentimentale e con Frank che invece apprezzerà le sue foto eccezionali e lo indirizzerà verso il suo lavoro.

Al centro del romanzo La strada verso il tramonto di Massimo Severi c’è il viaggio, inteso come scoperta di luoghi, di usi, costumi e tradizioni, di incontri e relazioni umane, metafora dunque del cambiamento interiore e della sua crescita personale.

Jack all’inizio del romanzo si presenta come un giovane alla ricerca della sua personalità, della sua sensualità, di un ruolo sociale: la fine della sua storia d’amore con Katia e la perdita del lavoro lo hanno destabilizzato.

Ritornare in America, mettere a frutto le sue grandi capacità fotografiche, curare un blog e riallacciare rapporti lo fanno maturare. Lo ritroviamo dunque, alla fine, determinato, sereno, aperto alla nuova vita.

Narrato in maniera diretta e semplice il romanzo La strada verso il tramonto di Severi ti accompagna attraverso un’America non usuale e soprattutto vista e raccontata attraverso gli occhi di un fotografo attento, che sa cogliere aspetti particolari.

La strada verso il tramonto è un romanzo di formazione che mette in risalto l’evoluzione del protagonista, attraverso il viaggio fisico e psicologico, e che coinvolge il lettore per la sua prosa spontanea e la bravura nel mischiare avventura e sentimenti.

Recensione scritta da Milena Privitera

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.