“Le indagini di Lolita Lobosco” di Gabriella Genesi in televisione: meglio la serie tv o i libri?

Nel 2021 in onda su Rai1 in prima serata Le indagini di Lolita Lobosco.
La Palla
Luisa Ranieri Le indagini di Lolita Lobosco
Compra su amazon.it
Prezzo: € 9,00

Quando andranno in onda su Rai1 “Le indagini di Lolita Lobosco?” dal 21 febbraio 2021 le quattro puntate

“Le indagini di Lolita Lobosco” in onda in quattro puntate su Rai1 in prima serata dal 21 febbraio 2021. La serie tratta dai romanzi di Gabriella Genesi conquisterà anche chi non ha letto gli otto libri dedicati a Lolita Lobosco.

Attrice protagonista della serie tv è Luisa Ranieri che sicuramente saprà interpretare al meglio la vicequestora Lobosco. Una donna sfrontata, dal fisico mozzafiato, determinata e molto femminile.

Sono otto i romanzi della serie “Le indagini di Lolita Lobosco” pubblicati tutti da Marsilio Editore.
Ecco i titoli: “La circonferenza delle arance”, “Giallo ciliegia”, “Uva noir”, “Gioco pericoloso”, “Spaghetti all’Assassina”, “Mare nero”, “Dopo tanta nebbia”
e “I quattro cantoni”.

I libri sono ambientati in Puglia, a Bari, anche se la serie tv, la cui regia è di Luca Miniero ed è stata prodotto da Zocotoco film di Luca Zingaretti, è stata girata tra Roma, Monopoli e Bari.

Chi è la vicequestora Lolita Lobosco?

La vicequestora Lolita Lobosco con le sue indagini conquisterà gli spettatori. Lei dal grande intuito, determinata e sfacciata, mediterranea nei modi e nell’estetica, si farà amare proprio grazie alle sue spigolosità.

La scrittrice Gabriella Genesi è riuscita a raccontare di una donna in carriera decisamente forte e coraggiosa. Una donna libera, che ama la sua indipendenza, che guida una squadra di soli uomini ed è bravissima in ciò che fa.

Nei prossimi mesi scopriremo insieme le trame dei gialli di Gabriella Genesi e potrete leggere le recensioni degli otto romanzi della serie “Le indagini di Lolita Lobosco”.

Dopo il successo della serie tv dedicata a Mina Settembre e quella dedicata al commissario Ricciardi, romanzi della magnifica penna di Maurizio De Giovanni, assisteremo a un’altra serie tv straordinaria. Ne sono certa. Rai 1 sta puntando molto sulle serie tratte dai romanzi e la scelta è una carta vincente.

La circonferenza delle arance Le indagini di Lolita Lobosco 1

 

Recensione libri “La circonferenza delle arance” e “Giallo ciliegia”

“La circonferenza delle arance”

Un commissario di polizia così a Bari non se l’erano mai nemmeno immaginato: Lolita Lobosco detta Lolì, trentasei anni, occhi sempre accesi, lunghi capelli corvini e una quinta di reggiseno che negli uomini evoca la pienezza dei frutti mediterranei. Se avesse paura delle maldicenze dei colleghi e dei notabili, non avrebbe certo scelto di fare la poliziotta. E invece ha deciso di seguire con spavalderia la propria vocazione: combattere le prepotenze, riportare l’ordine nella vita degli altri, farsi rispettare dai maschi senza rinunciare a nessuna vanità. Perché mai dovrebbe fare a meno della cura della bellezza e della cucina, doti di una vera donna del Sud?

Ma in questa vigilia natalizia anche per lei le cose si fanno terribilmente complicate. E sì che tutto era cominciato alla grande: da anni non si ricordava un dicembre così caldo, e lei se n’era andata in questura scoperchiando il tetto della sua Bianchina con un cd di Roberto Murolo a tutto volume. Al commissariato, però, l’attente una sorpresa. C’è un arrestato, le dicono, uno stimato professionista, con il golfino di cachemire e le mani tanto curate, accusato di violenza sessuale. Ordinaria amministrazione. Almeno finché Lolì non incrocia lo sguardo dell’incriminato. Quell’uomo lei lo conosce bene. E subito capisce che, oltre a far trionfare la giustizia, questa volta dovrà anche difendere se stessa.

Giallo ciliegia“Giallo ciliegia” – “Le indagini di Lolita Lobosco”

Bari, 2010. È la vigilia di una torrida estate e pochi eventi italiani, tranne i vicini Mondiali di calcio, sembrano scuotere il ritmo levantino della città. Il sole è già alto quando due abitanti della Barivecchia si presentano in questura, con l’aria di essere uscite per la prima volta da quelle antiche mura. Lolita Lobosco, finiti i rituali del mattino – le spremute d’arancia e la vista del mare – arriva sul posto di lavoro come sempre di buon umore.

Se non fosse per quelle due presenze inquietanti, venute apposta per lei, Lolita sarebbe già a sbrigare la montagna di pratiche che si sono accumulate sulla scrivania. Sabino Lavermicocca, bel pescatore con il vizio delle fujtine amorose, è scomparso nel nulla. Indagando nel mondo sotterraneo e omertoso annidato nel cuore di pietra della medina barese, Lolita si imbatterà in una serie di inquietanti personaggi che la condurranno fino in Montenegro. Affiancata dall’insostituibile Tonino Esposito e dal sedicente sciupafemmine Antonio Forte, la commissaria Lobosco si troverà così invischiata in una pericolosa rete di criminali e sfruttatori.

Non ci resta che aspettare la serie tv “Le indagini di Lolita Lobosco” che andrà in onda su Rai1 in prima serata nel 2021.

Condividi che fa bene

Voto libro 4 su 5
Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Redazione - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.