Quantica
Quantica

Recensione Libro Leo l’uomo senza tempo

Leo si era abituato sin da piccolo - per lui era naturale - a non fare mai nulla per se stesso; così, giorno dopo giorno, mentre cresceva, aumentava a dismisura il numero delle persone che da lui avevano ricevuto qualcosa e che rimanevano collegate a lui. Nessuno dimenticava mai la sua immagine.
Recensione Libro Leo l’uomo senza tempo

Prezzo: € 19,00

Di cosa parla Leo l’uomo senza tempo di Carlo Tedeschi

Solidarietà, condivisione, avvicinamento a Dio, questi sono solo alcuni dei temi a cui ha voluto dare voce Carlo Tedeschi nel libro Leo l’uomo senza tempo.

A trent’anni dalla scomparsa di Leo, la Fondazione Leo Amici ha pubblicato con Edizioni Del Faro, Leo l’uomo senza tempo di Carlo Tedeschi. L’autore ha scritto questo libro con l’intento di far conoscere, a chi non ne ha sentito parlare, le gesta di questo splendido uomo tanto amato quanto discusso.

La biografia Leo l’uomo senza tempo racconta di un individuo comune, Leo, che però ha qualità rare che lo spingono ad aiutare le persone, un uomo speciale dedito agli altri, a chi è fragile, a chi crede di non farcela e ha il cuore spezzato.

“Attendeva con gli occhi luminosi, già dal primo che incontrava, una corrispondenza. Il suo sguardo si sarebbe acceso ancor di più se la persona fosse riuscita a distaccarsi da pensieri, giudizi, sensazioni, paure, angosce, tradimenti, rimpianti: quelli che inquinano l’aria, quelli che incatenano, quelli che sembravano essere rimasti a valle.”

Quello che fa Leo è mostrare alle persone che non credono sia possibile, che c’è un cammino che grazie alla speranza conduce all’amore. Leo spinge a credere che non bisogna arrendersi, ma lottare e cercare dentro di sé le risposte.

Lui è un uomo semplice, umile, ma allo stesso tempo ha qualità spirituali che lo rendono una persona saggia a cui rivolgersi.

Nonostante il suo buon operato, però, Leo Amici ha incontrato lungo il percorso tanta ostilità: molti lo hanno criticato, alcuni hanno creduto che dietro il suo comportamento si nascondesse qualche interesse.

Di contro, invece, tantissime persone lo hanno amato, quasi venerato e con lui hanno intrapreso la strada che conduce a Dio, alla comunione, alla fratellanza.

Leo è stato un uomo al servizio di Dio, che con umiltà è stato di grande aiuto a chi si era smarrito, mostrando che il sogno è realizzabile, che la speranza è alla base della vita e che l’amore ci rende liberi e ci salva da qualsiasi male.

“Nella casa di Leo confluivano persone da tutte le parti del mondo ̶ soprattutto poveri ̶ per un consiglio, per fare domande, per guarire nello spirito, nel corpo.”

Leo è stato una persona con un grande spirito e carisma, ma anche un uomo semplice e pratico che ha accolto nella sua casa chi si era perso. Un uomo generoso, forte e coraggioso che ha saputo fare e non solo “predicare”.

Guarda il booktrailer di Leo l’uomo senza tempo:

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.