Recensione Libro “Benvenuto”

Citazione “Qualcuno può forse dire che da un’altra parte sia più bello che da noi? Non può dirlo nessuno, se vuole essere onesto! Guardatevi un po’ intorno!”
La Palla
Benvenuto
Compra su amazon.it
Prezzo: € 12,00

Di cosa parla “Benvenuto” di Hans-Georg Noach

Il libro dello scrittore Hans-Georg Noach “Benvenuto” fu pubblicato in Germania nel 1973, ma è approdato in Italia, grazie alla Gallucci, nel 2013.

Benvenuto è il nome del protagonista della storia, un ragazzo che insieme al padre, operaio, e alla sua famiglia emigra dall’Italia del Sud alla Germania. Siamo negli anni Settanta e molti avevano il sogno di realizzare una vita diversa, lo stesso sogno della famiglia di Benvenuto.

Il romanzo “Benvenuto” racconta quindi d’immigrazione, una storia vera e molto attuale. Il libro narra le vicende di un ragazzo che approda in una terra in cui si deve costruire relazioni nuove, in una lingua sconosciuta e farsi accettare.

Leggere a scuola “Benvenuto” può essere un buon modo per far comprendere ai giovani studenti la condizione degli immigrati e spiegare loro che anche gli italiani per tanti anni lo sono stati.

I ragazzi riusciranno a comprendere le difficoltà di chi si trova ancora adesso costretto a ricostruire un’esistenza d’accapo per avere un lavoro, scappando da una guerra, o semplicemente per trovare un ambiente più accogliente.

“Benvenuto” Hans-Georg Noach è un libro consigliato ai bambini di 12 anni in poi, ma che può essere letto insieme ai vostri figli anche qualche anno prima per mostrare l’importanza dell’accoglienza e della condivisione.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Redazione - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.