Recensione libro “Lo sviluppo ecosostenibile” di Angelo Bruscino

Citazione "L'impegno è quello per una visione di futuro che consideri centrale la simbiosi tra ecologia ed economia."
Lo sviluppo ecosostenibile
Compra su amazon.it
Prezzo: € 12,90

“Lo sviluppo ecosostenibile” di Angelo Bruscino: cosa possiamo fare per noi e per l’ambiente?

“Lo sviluppo ecosostenibile” di Angelo Bruscino è un libro essenziale. Un piccolo saggio che affronta i problemi ambientali. Ma non solo, perché in questo libro Bruscino dà suggerimenti su come porre le basi per uno sviluppo ecosostenibile.

La filosofia alla base di questo libro è molto bella. Lo scrittore dice che come la democrazia e la libertà, e gli altri valori individuali, fanno parte del nostro stile di vita e della nostra cultura, lo deve diventare anche la sostenibilità ambientale.

Il nostro obiettivo, come persone e cittadini, deve essere agire per diminuire l’inquinamento. Ma questo non rallentando la produzione dei bene, poiché l’essere umano così godrebbe di una qualità della vita inferiore. Bisogna invece raggiungere lo scopo consumando sia meno energia, sia meno materiali.

Il valore di ciò che possiamo fare spiegato nel libro “Lo sviluppo ecosostenibile” di Angelo Bruscino

Partendo dalla bella ed esaustiva introduzione del libro, si passa a leggere brevi capitoli pieni di significato. Si comincia dalla cultura ecologica e allo sviluppo sostenibile, passando dal ruolo della tecnologia. Poi Bruscino ci spiega quali sono i vari tipi di energia e le sue fonti, fino ad analizzare le imprese eco efficienti e come andrebbero gestiti i rifiuti.

Ciò che ci racconta Angelo Bruscino in questo libro non solo è la centralità del problema ecologico che va affrontato attraverso la sostenibilità di progetti e produzioni. L’autore ci dice anche che non bisogna trascurare la sostenibilità del benessere individuale e sociale tendendo a una ripresa economica dopo questo periodo di crisi e di pandemia che ci ha toccato profondamente.

Quindi secondo lo scrittore è necessario lavorare su due strade. La prima è ridurre l’inquinamento promuovendo una coscienza ambientale. La seconda è continuare a produrre ciò di cui abbiamo bisogno, ma farlo usando meno materiali ed energia, utilizzando tecnologie pulite e creando degli strumenti di mercato che penalizzino le tecnologie che inquinano di più.

Tutto questo andrebbe fatto attraverso una classe dirigente e imprenditoriale che adesso non c’è, persone che abbiano una cultura ecologica e la promuovano.
Ci dovrebbero essere inoltre regole chiare per fare in modo che tutto questo sia possibile.

Commento libro

Questo saggio racchiude tematiche e valori da non sottovalutare affatto. Dobbiamo impegnarci ad apprendere regole puntuali e a comportarci con giudizio per salvaguardare il territorio in cui viviamo, ma senza trascurare lo sviluppo economico e sociale che è importante per il nostro benessere.

Consiglio la lettura del libro “Lo sviluppo ecosostenibile” per capire in che mondo viviamo e dove ci stiamo dirigendo. Ma soprattutto per prendere coscienza di ciò che possiamo fare per noi e la nostra Terra.

Per maggiori informazioni e per acquisto libro: LibreriaUniversitaria.it

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.