Forse_la_felicita
Forse_la_felicita

Recensione libro Memorie dimenticate nel tempo II – Un istante di eternità

Nessuno se ne sarebbe potuto avvedere, solo Apollo vide chiaramente due minuscole ombre incorporee ed eteree, che trattenne nella sua mano.
Nigredo
Recensione libro Memorie dimenticate nel tempo II – Un istante di eternità

Prezzo: € 14,90

Recensione romanzo Memorie dimenticate nel tempo II – Un istante di eternità di Ileana Pisani

Memorie dimenticate nel tempo è il primo libro di una mini-saga fantasy romance, di cui Memorie dimenticate nel tempo II – Un istante di eternità è il sequel.

La scrittrice e poetessa Ileana Pisani abbraccia un genere molto amato tra i giovani, quello dell‘urban fantasy e lo arricchisce con una trasposizione moderna del mitico amore di Orfeo ed Euridice.

In questa seconda puntata Dike, splendida donna determinata a seguire le sue passioni e la sua indipendenza, tiene vivo il legame con il suo amato Orpheus, l’uomo che ha sognato e incontrato per caso nella prima parte della saga.

Nel frattempo però Ludovico, fedele amico di una vita, innamorato da sempre di lei continua a seguirla e ad amarla in silenzio.

La storia si sviluppa sempre al confine tra la realtà della vita moderna – dove troviamo in todo i personaggi incontrati nel primo romanzo, Dike, Orpheus, Apollo, Ludovico, Ade, descritti ancora più profondamente nelle loro relazioni d’amore e di amicizia – e l’oltretomba dove gli Dei agiscono attraverso i miti che rappresentano e che conosciamo.

In una trasposizione deliziosamente moderna, l’autrice ci ripropone il mitico amore di Orfeo ed Euridice ma con una nuova e travolgente rilettura.

Le coordinate storiche-geografiche della narrazione, a capitoli alterni, si spostano da Parigi all’oltretomba, dal 2011 al passato e al futuro con sapienti e continui flashback e flashforward.

I personaggi già incontrati e delineati nel primo romanzo in Memorie dimenticate nel tempo II – Un istante di eternità assumono definitivamente i loro connotati, caratteri e ruoli.

Ci incuriosisce, e non poco, sapere se l’autrice ha in mente un terzo romanzo che concluda in maniera sorprendente la trilogia di un fantasy mai scontata, ben scritta e soprattutto che ha come nucleo principale la storia d’amore di due moderni amanti: Orfeo ed Euridice e di Apollo e Ade.

Recensione scritta da Milena Privitera

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.