Quantica
Quantica

Recensione libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee

Qualche istante dopo cadde un secondo libro. Stavolta non fu un fruscio, bensì un tonfo, e lei capì che non si trattava di un uccello.
Radici d'infanzia Ali di vita
Recensione libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee

Prezzo: € 17,60

Trama e commento del libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee di Matthew Sullivan

Totalmente travolta dalla storia narrata nel libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee di Matthew Sullivan, non posso che parlarne estremamente bene.

Un thriller pubblicato dalla casa editrice Longanesi con una protagonista, Lydia, che osserverete con grande interesse mentre si aggira tra gli scaffali della libreria presso cui lavora.

Trama del libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee

Lydia è introversa, una ragazza che non si direbbe adatta a lavorare a contatto con i clienti, ma la sua passione per i libri l’hanno condotta fino alla Libreria delle Grandi Idee a Denver.

La libreria di sera è frequentata da strani personaggi, bibliomani che se vagano tra gli scaffali in cerca di altre storie da vivere. Una sera la vita di Lydia cambia quando all’ora di chiusura trova Joey, uno dei frequentatori assidui della libreria, impiccato.

Cerca di soccorrerlo, anche se capisce di essere arrivata troppo tardi, ma durante quegli attimi concitanti, trova nella tasca dei jeans del ragazzo una foto. Quell’immagine ritrae lei da bambina e Lydia comincia a capire che se Joey si è suicidato il libreria, certo di farsi trovare da lei, è per un motivo che vuole scoprire.

La foto è il primo indizio da cui far partire le indagini per capire come mai quel ragazzo con cui ha scambiato solo poche parole e sempre inerenti ai libri, avesse una sua fotografia.

Indagando nella vita del ragazzo e entrando in possesso dei suoi averi, in particolare libri, Lydia comincia a far combaciare le tante tessere del puzzle che Joey sembra averle lasciato e che sono collegate alla sua infanzia.

Commento del libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee

Il libro Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee sono certa che vi coinvolgerà, soprattutto se amate le storie che hanno al centro i libri, in cui i personaggi sono appassionati di letteratura e fanno girare la loro vita attorno ai romanzi, da leggere e in cui immedesimarsi.

Matthew Sullivan ha scritto un buon thriller, costruito con cura soprattutto dal momento in cui, in seguito al suicidio, Lydia comincia a cercare la verità e scoprirà su di sé cose che non avrebbe neppure immaginato.

L’aspetto emotivo e psicologico della protagonista e di Joey sono raccontati con profondità, in maniera tale da rendere la loro presenza familiare per tutto il corso della lettura. Le parti spigolose e le loro fragilità trovano riscontro per il lettore nel momento in cui si conoscono retroscena e aspetti del passato.

Un thriller godibile e intrigante, che ho letto con molto piacere.

Acquista su Amazon.it

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.