Recensione Libro Morning glory

L'oscurità non ti fa veramente paura finché non ti inghiotte, ed era quello che stava per succedere a me. Iniziai a sentire il mio corpo cadere verso un baratro ed io ero impotente, non riuscivo nemmeno a tentare di aggrapparmi a qualcosa. Iniziò la caduta verso il nulla.
Quattro
Recensione Libro Morning glory

Prezzo: € 14,50

Di cosa parla Morning glory di Alessandro Barberis

Lo scrittore emergente Alessandro Barberis nel libro Morning glory ci porta a compiere un lungo e tortuoso viaggio sia fisico sia mentale di Marco.

La storia si apre ad Amsterdam, luogo in cui Marco e l’amico Morgan si trovano in vacanza. Marco si sveglia nell’albergo in cui risiede e senza ricordare nulla di ciò che è accaduto, trova sul cuscino accanto al suo un foglio su cui c’è scritto Kat e un numero di telefono.

Va alla ricerca del suo amico per chiarirsi le idee e quando arriva nella hall ad attenderlo ci sono due poliziotti che hanno bisogno di porgli delle domande. Scopre così che l’amico è stato arrestato con l’accusa di aver rapito una persona.

L’amico dice che è tutto un malinteso provocato dallo stato di alterazione dei funghi allucinogeni che ha preso; è convinto che la sua compagna, un avvocato di successo, dall’Italia risolverà ogni cosa. Tutto pare risolversi senza grandi conseguenze.

I custodi del cigno

Nel frattempo nella mente di Marco si fa spazio il ricordo di ciò che è avvenuto con Kat: la droga di cui ha fatto uso ha creato uno stato confusionale. Tra visioni, mancanza di controllo, viaggi mentali e strane sensazioni, Marco perde il contatto con la realtà, con il tempo e con lo spazio.

Morning glory è un libro che cerca di dare risposte al protagonista, attraverso un’analisi di coscienza, un confronto con gli altri e uno sguardo che arrivi in profondità. Quando la realtà dei fatti prende il sopravvento su tutto il resto a causa del ricovero del fratello di Marco, il ragazzo non può fare altro che essere onesto con se stesso e con gli altri.

Il senso di colpa per gli errori passati, danno a Marco la possibilità di chiedere perdono a chi ha ferito, a capire i suoi sbagli e a cercare di porvi rimedio, anche se a volte non basta. Proverà ad aiutare chi ne ha bisogno e riceverà strani messaggi da un mittente sconosciuto che cambieranno la sua vita…

Con semplicità e con un racconto che ci porta su due piani diversi, uno alterato dall’uso di droghe e uno che risiede nell’animo di Marco, Morning glory di Alessandro Barberis si fa leggere velocemente e di tanto in tanto ci conduce a domande sulla vita del protagonista, le cui risposte riguardano molte persone.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.