Trama e recensione libro “Nascere non basta” di Luigi Schettini

Citazione “Nascere non basta, ricordi? È per rinascere che siamo nati.”
Nascere non basta
Compra su amazon.it
Prezzo: € 16,00

“Nascere non basta” di Luigi Schettini: un libro sulle relazioni e le loro conseguenze

“Nascere non basta” di Luigi Schettini è un libro pieno di poesia, di belle frasi da rileggere, di una storia travagliata dietro cui si nascondono verità e dolori.

La trama è semplice, lineare, ma molto coinvolgente. La normalità viene stravolta da un incontro inaspettato che cambia la percezione della realtà e sconvolge i sentimenti.

Trama libro “Nascere non basta”

Giacomo è un uomo con una vita semplice ma gratificante. Ha tutto quello che normalmente si può desiderare: una donna e un figlio che sta per arrivare, un lavoro stabile e amici con cui trascorrere giornate piacevoli. Nonostante tutto però è come se nella vita di Giacomo mancasse qualcosa…

S’imbatte in una cartomante che sembra essere in grado di leggergli dentro, oltre a essere capace di predire ciò che di lì a poco accadrà.

“È come se ti fosse sempre mancata una cosa, una parte di te. Un qualcosa, o un qualcuno, che hai cercato costantemente nella tua vita, senza saperlo. La stessa persona che ti dico che incontrerai di nuovo, e molto presto anche.”

Dopo poco Giacomo, infatti, incontra un adolescente di nome Gabriele con cui si crea un legame molto speciale, particolare; è come se i due fossero gemelli (e se lo fossero realmente? In un’altra dimensione, in un altro luogo?) e non importa che ci sia una grande differenza di età.

Il loro rapporto è diverso dagli altri, è come se ci fosse qualcosa che mette in connessione le loro anime a metà, che così diventano una. I due si completano.

“In così poco tempo aveva cambiato la mia esistenza e mi aveva insegnato ad essere me stesso, a diventare uomo. Ero certo che mi sarebbe rimasto al fianco per tutta la vita, vegliando su di me e sulla mia famiglia, anche perché in qualche modo lui ne aveva fatto parte.”

La solidità di ogni cosa però viene meno nel momento in cui Gabriele si imbatte di una ragazzina con cui stringe un legame che lo avvelena, fatto di mania di controllo, violenze psicologiche e disturbi della personalità. E Giacomo avrà un compito importante verso il ragazzo, prendersi cura di lui, provare a salvarlo, mostrargli la luce laddove Gabriele vede solo oscurità.
Riuscirà a salvarlo? Oppure soccomberanno entrambi?

Commento libro di Luigi Schettini

Questo libro, che si è ispirato a fatti realmente accaduti, è ricco di spunti davvero interessanti che riguardano gli adolescenti e le relazioni in generale.

“Nascere non basta” è un romanzo che va affrontato a cuore aperto, per meglio lasciarsi coinvolgere dalle emozioni che trasmette. Non è semplice in alcuni passaggi per il dolore che viene vissuto dai protagonisti e che diventa quasi reale. Questo romanzo fa commuovere e riflettere, per questo lo consiglio agli adulti così come ai lettori più giovani.

Grazie a questa storia, il lettore potrà indossare i panni dell’altro, capire a fondo, vivere le stesse sensazioni e fragilità dei protagonisti.

Come si legge nelle note dell’autore, il libro “tocca delle corde molto profonde che spaziano dalla spiritualità, all’amore, all’amicizia, alle dinamiche familiari, ai problemi psicologici e sociali. Vita, morte… e rinascita.”

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.