Paradiso di Matteo Carmignoli: recensione libro

Citazione “Devo svoltare, intraprendere un nuovo percorso. Devo scrivere una nuova sceneggiatura per il dramma della mia esistenza.”
Compra su amazon.it
Prezzo: € 15,00

Trama romanzo e recensione libro Paradiso di Matteo Carmignoli

Paradiso di Matteo Carmignoli è un libro introspettivo di ampio respiro. Molta saggezza, riflessioni profonde e idee ben raccontate. Una narrazione piena di luce, dove la libertà diventa la strada da perseguire. La narrativa si fonde al saggio e in alcuni passaggi diventa persino paranormale.

Recensione libro Paradiso di Matteo Carmignoli

Diego, protagonista del romanzo, scrive la sua storia, si aggrappa alla sua passione per la scrittura, lo fa affrontando tutti i problemi in cui si imbatte un autore. Sono tante le paure, tante le incertezze. Lo scrittore è ben cosciente delle problematiche che si possono incontrare durante la scrittura, le vive. Ci sono scelte importanti da prendere per dare forma a personaggi, umori e storie. Inoltre, bisogna sempre fare i conti il blocco dello scrittore, ma più di tutto Diego deve capire cosa gli succede.

Questo perché i suoi scritti sono frutto dell’effetto dell’alcool, che sembra far scivolare la storia dalle dita dello scrittore. Cosa è il risultato dei suoi pensieri? E cosa, invece, dipende da ciò che ha bevuto alternando le sue capacità?

“Era inconsapevole del mondo reale, incapace di interagirvi correttamente e con disinvoltura, ma infinitamente consapevole delle più inquietanti profondità dell’animo umano; soprattutto del proprio. Sembrava una macchina in costante autoanalisi: scrutava dentro di sé con avidità e, di tanto in tanto, appuntava interessanti conclusioni su un libretto, una sorta di diario, che si portava sempre dietro.”

Usando metafore e giocando con le parole su un piano che a volte diventa onirico, Matteo Carmignoli affronta vari temi. Al di là del significato della scrittura, l’autore ci parla del rapporto complicato e complesso tra individuo e società, della donna come immagine di bellezza e di redenzione. Ci racconta ciò che si sceglie e ciò che ci viene imposto, così come non trascura il ruolo dei beni materiali nel nostro mondo capitalista.

A mio avviso tra i temi portanti di Paradiso, richiamando i romanzi precedenti, è la solitudine.
Attraverso la sua storia, le sue idee e i suoi sogni, che spesso prendono il sopravvento sulla realtà, Carmignoli induce il lettore alla conoscenza di se stesso, proprio come accade al protagonista.

Commento libro di Matteo Carmignoli

Se bisogna tirare le somme sull’esistenza, se si sente la necessità di valutare il proprio viaggio, bisogna farlo stando alla giusta distanza. È necessario avere la giusta prospettiva e non guardare i dettagli, o i momenti, ma tutto ciò che si ha davanti.

Matteo Carmignoli attraverso il libro Paradiso invita ad acuire i sensi, a guardare oltre l’apparenza o ciò che vediamo in alcuni istanti, a valutare ciò che è davvero importante. Andando oltre ciò che è imposto o voluto dalla società, dalla famiglia, dalle idee altrui.

Solo così saremo in grado di apprezzare la vita nella sua completezza, ciò che ci è stato donato per essere amato e vissuto nella sua totalità.

Tanti i dubbi che il lettore dovrà affrontare durante quest’interessante incontro con l’artista. Siamo attori o persone che decidono di mostrarsi nella loro interezza? Siamo liberi oppure schiavi della vita che ci viene imposta?

Le risposte dobbiamo cercarle in noi stessi.

Con Paradiso, terzo libro di Carmignoli, che fa seguito a I caduti e La ragazza oltre il mare, lo scrittore prosegue il suo percorso narrativo.

Il Paradiso a cui aspira lo scrittore in questa sua terza opera è la liberazione da Satana, chiunque esso sia, è il superamento degli ostacoli, il tendere alla bellezza e alla salvezza interiore.

Il libro è stato pubblicato nel 2020 da Bancarelle Editrice.

Leggi le recensioni dei libri di Matteo Carmignoli: I caduti e La ragazza oltre il mare.

Approfondisci la conoscenza di Matteo Carmignoli leggendo la sua ultima intervista:

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.