Recensione Libro Passenger

Nicholas sfilò il pugnale e si mise all'opera segando la rete, la gonna, tutto tranne la pelle di lei. Il petto gli stringeva come se fosse sul punto di implodere, per la fame d’aria. Riuscito a liberarla, la prese tra le braccia e spinse entrambi verso l’altro, scalciando furiosamente con la poca forza e coscienza che gli erano rimaste.
Quattro
Recensione Libro Passenger

Prezzo: € 18,90

Di cosa parla Passenger di Alexandra Bracken

Viaggi nel tempo, salti da un’epoca a un’altra, battaglie, verità che vengono a galla sono solo alcuni degli ingredienti che danno vita al libro Passenger di Alexandra Bracken.

Bestseller numero 1 del New York Times, grande attesa da parte dei giovani lettori per il secondo e ultimo capitolo della serie, Traveller, uscito il 18 aprile 2017 sempre grazie alla casa editrice Sperling & Kupfer.

Ha scalato le classifiche di vendita di molti Paesi e la trama è avvincente, insomma i numeri ci sono tutti perché questo Young Adult sia amato anche dai lettori italiani.

Trama del libro Passenger

Tutto inizia dall’inconsapevolezza di Etta, che non avrebbe mai neppure potuto immaginare cosa si nascondesse nei silenzi sul passato della madre, né che lei stessa fosse capace di viaggiare nel tempo.

Poi trovandosi in tutt’altro luogo in seguito a un salto temporale, comprende le sue capacità e si trova a vivere fantastiche e difficili avventure lontano da casa. Nella mente mille domande prendono possesso della sua lucidità; non è facile capire perché tutto questo stia accadendo proprio a lei e perché la madre non gliene abbia mai voluto parlare.

I custodi del cigno

In poco tempo la giovane, – che fino a qualche giorno prima aveva solo in testa il suo debutto come violinista, dopo tanti sacrifici e tante ore trascorse a provare, – si trova catapultata alla fine del Settecento su una nave corsara, nel bel mezzo di una battaglia. Lì incontra Nicholas, un ragazzo di colore. Più che un incontro il loro è uno scontro: lei cade in mare e lui senza pensarci si butta tra le onde per andare a salvarla.

Sconvolta dall’accaduto e da quella realtà che stenta a capire, Etta comincia a mettere assieme i pezzi di un puzzle incomprensibile, anche se non ha il tempo necessario per chiarirsi le idee, poiché il viaggio nel tempo è solo all’inizio.

La protagonista di Passenger ha ereditato questa sua assurda capacità dalla madre, che forse per proteggerla non le ha mai raccontato nulla sul suo passato, su questa magia che le permette di andare avanti e indietro nel tempo passando per delle sorte di porte, degli strappi nel tessuto del tempo.

Non è facile per la ragazza accettare la realtà e soprattutto cercare di capire perché la madre non le abbia mai raccontato nulla. Cosa c’è in quel non detto che la spaventa? Come si impara a viaggiare nel tempo? E perché proprio lei possiede questa capacità che non sa ancora a cosa possa servirle? Sono tanti gli interrogativi che prendono possesso della sua mente. C’è molto da capire… E ci sono tante battaglie da compiere e luoghi in cui trovarsi a contatto con una storia conosciuta solo nei libri.

Commento del libro Passenger

Passenger di Alexandra Bracken è un libro sorprendente, che ha emozionato i lettori americani e sta tenendo con il fiato sospeso anche i giovani lettori italiani, che sono rimasti rapiti dalla fantastica avventura di Etta, una ragazza che pensava di essere come gli altri, ma custodiva un segreto dentro di sé.

E poi quello che piace tanto ai lettori è la storia d’amore tra lei e quel ragazzo che l’ha salvata dalle acque.

A marzo 2017 è uscito il libreria il secondo capitolo Traveller di Alexandra Bracken.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.