Pirati sotto scacco di Aaronne Colagrossi: recensione libro

Quella bramosia era stata la rovina d’intere generazioni di uomini. Il potere dell’oro...
Pirati sotto scacco di Aaronne Colagrossi: recensione libro

Prezzo: € 2,99

Trama romanzo, recensione libro Pirati sotto scacco di Aaronne Colagrossi

Pirati sotto scacco, romanzo storico di Aaronne Colagrossi. Il libro ha come protagonista il coraggioso capitano dei pirati Richard Waingro. Lui, con grande maestria, riesce a gestire tutta la ciurma del suo sloop, il Libra, e contemporaneamente mostra il proprio lato tenero e sentimentale con la bella prigioniera spagnola, Gabriela.

Recensione libro Pirati sotto scacco di Aaronne Colagrossi

Il valoroso capo dei pirati inglesi, Waigro, insieme ai propri uomini di fiducia riceve l’incarico, dal governatore dell’isola di Tortuga, di sottrarre agli spagnoli gli idoli del popolo Cueva, ben custoditi nella nave Montana Gloriosa.

I filibustieri, per riuscire nel loro intento e per carpire i vari segreti della nave nemica e seguirne il tragitto, organizzano una spedizione contro un fortino spagnolo dove fanno prigioniero il vecchio vegliardo Gallardo.

Il capitan Gallardo subirà varie torture (il gioco della paglia e la tentata immersione nelle fredde acque del mare come cibo per gli squali) prima di riuscire a snocciolare le poche informazioni in suo possesso.

Roberta Gelsomino

A bordo del Libra ( dal latino e inglese, Bilancia come la costellazione) sono imbarcati uomini che si distinguono per i loro pregi. Il lettore conoscerà il Veneziano, sempre pronto a difendere i più deboli e indifesi, il Prete, che mostra il lato più oscuro e abominevole delle malsane passioni umane. E poi il Monco, che si sente intrappolato mentalmente e psicologicamente da antichi presagi. Il piccolo quattordicenne Hermann che sfugge a molti soprusi e infine Torr, che molto spesso prende il timone e il comando del battello quando il capitano è impossibilitato.

Commento libro di Aaronne Colagrossi

Tra voglia di potere e amori improvvisi e incontrastati, la storia si dipana e prende forma come i cinque preziosi gioielli Cueva.

I pirati fronteggeranno i cannoni dei grandi galeoni spagnoli e saranno sotto scacco. Riuscirà la loro audacia, la loro maestria e la grande padronanza del mare a metterli in salvo?

Il capitano Waingro riuscirà a portare a compimento l’impresa economica, oppure seguirà gli impulsi del proprio cuore? O ancora, da bravo temporeggiatore, concilierà la vita pubblica con quella privata?
La prigioniera Gabriela, dolce tentazione per Waingro, è una spia nemica o qualcosa di più?

Il Colagrossi ci prende per mano e ci trascina nel Mar dei Caraibi, tra filibustieri che dettano legge ma che hanno anche un grande codice d’onore. Un bel libro.

Recensione libro Pollyanna

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.