Quel fiore di mamma
Quel fiore di mamma

Recensione Libro Rogue – I ribelli di Talon

Il nostro compito era quello di scovare e ammazzare il numero più alto possibile di quei mostri, con la speranza che un giorno avremmo potuto decimare le loro schiere portandoli una volta per tutte all’estinzione che si meritavano. Questo era quello che credevo un tempo. Prima che incontrassi lei.
Recensione Libro Rogue – I ribelli di Talon

Prezzo: € 16,00

Di cosa parla Rogue – I ribelli di Talon di Julie Kagawa

Secondo capitolo della saga Talon, Rogue – I ribelli di Talon di Julie Kagawa è un fantasy che ha avuto un successo mondiale di grande portata. Con una scrittura semplice e la giusta dose di pathos Rogue ha appassionato i lettori italiani grazie alla pubblicazione HarperCollins Italia.

Per chi non ha letto il primo capitolo Talon riassumo brevemente quello che vi siete persi. I draghi sono cacciati dall’Ordine di San Giorgio e rischiano di estinguersi. Nel tempo però i draghi di Talon sono diventati talmente potenti da potersi permettere una lotta per il controllo del mondo.

Ember Hill è fuggita dall’organizzazione di Talon. Si è unita a Cobalt, un drago disertore e ai suoi amici ribelli. Nella mente e nel cuore ha il ricordo del sacrificio fatto da Garret Xavier Sebastian, cavaliere dell’Ordine di San Giorgio. Lui le ha salvato la vita mettendo a repentaglio la sua reputazione e soprattutto se stesso. Doveva combattere i draghi invece ne ha salvato uno e non riesce più a togliersela dalla testa.

Senza di te

Ora, però, è Garret ad aver bisogno di aiuto, è lui che deve essere salvato ed Ember per farlo chiede aiuto Cobalt, difficile da convincere. Lui però nonostante sia un intrepido ha il cuore tenero e decide di avventurarsi in questo nuovo progetto, perché in fondo farebbe tutto per Ember.

Devono entrare di nascosto nel quartier generale dell’Ordine prima che sia troppo tardi per Garret Xavier Sebastian. Hanno alle costole i sicari di Talon, aiutati dal fratello di Ember, e devono evitare di farsi uccidere dall’Ordine di San Giorgio. Sono in mezzo a due fuochi con una missione da compiere.

Senza anticipare troppo della trama e dell’evoluzione della storia contenuta in Rogue – I ribelli di Talon vi dico che ci sarà una dura lotta tra il Bene e il Male, tanta azione, pathos e molti colpi di scena.

A differenza del primo capitolo Talon, in cui l’autrice Julie Kagawa ha dato molta importanza alla descrizione dei personaggi, in questo libro si dà risalto agli ambienti e al conflitto continuo tra le due parti.

In Rogue abbiamo i punti di vista dei quattro personaggi principali del romanzo che danno un’immagine più completa e complessa della situazione, e un triangolo d’amore tra la protagonista e i due che se la contenderanno: l’umano Garret e il drago Cobalt.

Il seguito di Rogue, nel caso la saga urban fantasy vi stia appassionando, lo potete leggere nel terzo libro della saga: Soldier – I segreti di Talon.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!