Incontri alla Closerie des Lilas di Andrea Girimonti: recensione libro

Citazione “Scrivo per cercare l’ispirazione, non è facile trovare il proprio posto, specialmente in questo mondo spietato e ancora ferito dalla grande e inutile guerra.”
La Palla
Incontri alla Closerie des Lilas
Compra su amazon.it
Prezzo: € 13,90

Trama romanzo e recensione libro Incontri alla Closerie des Lilas di Andrea Girimonti

Incontri alla Closerie des Lilas dello scrittore emergente Andrea Girimonti è stato pubblicato nel 2020 dalla casa editrice Albatros.

Il libro mostra la grande profondità dello scrittore che raccontando una storia ambientata a Parigi, nei primi del Novecento, riesce a immergere il lettore in una storia delicata e avvolgente.

Recensione libro Incontri alla Closerie des Lilas di Andrea Girimonti

Scritto sotto forma di diario, il protagonista si racconta, decidendo di condividere ciò che vuole sia conosciuto dagli altri. È tutto vero o anche frutto della fantasia? Lo scrittore ci ha raccontato ogni cosa o ha taciuto su alcuni aspetti importanti?

Quello che conosciamo di lui è il suo amore per la pittura, il suo modo stravagante di affrontare le giornate, il suo essere desiderato e il suo desiderare ardentemente chi lo ispira.

Jean Bernard è un pittore che decidere di scrivere un diario perché qualcuno gli ha detto che riportare i propri pensieri su carta stimoli la creatività. Ma non lo fa solo per questo, gli hanno detto che scrivere aumenti il sex appeal sulle donne.

Inizia così il suo racconto, il suo mostrarsi per quello che è: un uomo solo anche quando non lo è, un po’ svampito, che spesso è ubriaco e non ricorda le cose.

Lentamente il lettore si troverà a osservare dritto negli occhi questo protagonista fuori dagli schemi, che per quanto bizzarro possa apparire ha un suo spessore.

Ecco che ascoltiamo i suoi ricordi che prendono forma, di quando ha combattuto la guerra solo per dovere e non perché ci credesse e si è salvato l’anima grazie ai suoi compagni di sventura.

Assorbiamo i suoi pensieri sull’arte, i suoi racconti di quando è in pieno possesso delle sue facoltà e si lascia andare ai sentimenti.

Tanti i dettagli, gli incontri, le emozioni che prova, che lo scrittore Andrea Girimonti condivide con il lettore. Ciò che sembra dare valore al suo tempo sono le ore che trascorre a La Closerie des Lilas, un locale in cui incontra una donna speciale e fa amicizie che segneranno la sua vita, nel bene e nel male.

Tra ricordi belli e brutti, perdite, nuove conoscenze e fughe, la scrittura diventa un’ancora di salvezza, che lo aiuta a non impazzire. Perché la vita è piena di sorprese, piacevoli o strazianti, momenti che possono sconvolgere e destabilizzare. E lui lo sa bene.

Commento libro di Andrea Girimonti

Dopo una partenza lenta, in cui il protagonista condivide i primi pensieri e i primi momenti che lo riguardano, il libro prende velocità e intensità.
Con una scrittura semplice ma avvolgente, la storia si fa interessante.

Incontri alla Closerie des Lilas è una piacevole compagna di viaggio, nella mente e nell’esistenza di questo personaggio eclettico, a volte impalpabile, altre molto concreto.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Redazione - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.