Kant a Reggio
Kant a Reggio

La Malalegna di Rosa Ventrella: recensione libro

La Malalegna di Rosa Ventrella: recensione libro

La Malalegna di Rosa Ventrella: recensione libro

Ero una bambina magrissima. Un uccellino pelle e ossa. La mamma e la nonna impazzivano per farmi ingoiare un boccone. Lo appallottolavo nella guancia e lo custodivo per bene senza riuscire a mandarlo giù. Nonna Assunta inveiva contro mia madre: «Che t’aspettavi? C’ha il verme solitario o il malocchio. Qualcosa deve avere. Normale non è». Ero anche silenziosa.