Recensione Libro Dove troverete un altro padre come il mio

Recensione Libro Dove troverete un altro padre come il mio

Recensione Libro Dove troverete un altro padre come il mio

Di colpo si sono spenti i colori delle cose e mi sono sentita terribilmente sola al mondo, un relitto, un niente, una stupida che ancora credere nella forza della letteratura, nella magia della scrittura, nella sincerità dell’incontro fra qualcuno che scrive e qualcun altro che legge… non sono più una donna di cinquant'anni, una persona col suo bagaglio di esperienze di cose sentite vissute e pensate… Di colpo, sono solo la figlia di Renato.