Trama libro “Il sangue è randagio”

Trama Uno spietato ritratto degli Stati Uniti ai tempi del Watergate per chiudere l'appassionante saga dell' “American Underworld Trilogy”.
La Palla
Compra su amazon.it
Prezzo: € 24,00

Di cosa parla “Il sangue è randagio” di James Ellroy

Per tutti gli appassionati di James Ellroy dopo sette anni da “Sei pezzi da mille” e dal precedente “American Tabloid” arriva l’episodio conclusivo di “American Underworld Trilogy”. Ecco finalmente “Il sangue è randagio”.

Siamo nel 1968, l’America sembra soffocare dal caldo, in più ci sono eventi da chiarire e scandali che hanno segnato negativamente la vita politica degli Stati Uniti.

Tra lo scandalo di Watergate, le operazione della Mafia del Sud America, la presidenza di Nixon, la morte di Edgar Hoover, l’Imperialismo USA, tra razzismo, crimini efferati, cospirazioni e tanto altro, si susseguono in un pathos inarrestabile le pagine di questo noir travolgente. Lo scrittore sembra voglia dare un’immagine completa di un’America devastata da eventi che l’hanno portata quasi ad un’implosione nel giro di pochi anni dal 1968 al 1972. Tutto in più di 800 pagine.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Davide Gambardella - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Davide Gambardella - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.