Zetafobia
Zetafobia

Recensione Libro Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone

Ottobre intermedio, ottobre indefinito. Ottobre tra un sorriso e una minaccia. Ottobre da ricordare, ottobre da dimenticare.
Recensione Libro Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone

Prezzo: € 19,00

Di cosa parla Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio de Giovanni

Se qualcuno non conosceva ancora la serie dei Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio de Giovanni pubblicato da Einaudi, dopo il successo in televisione – che vede protagonista Alessandro Gassman nei panni di Lojacono – adesso sa di cosa stiamo parlando.

Nell’ultimo giallo di Maurizio de Giovanni intitolato Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone, lo scrittore napoletano ci conduce nei meandri oscuri di una città gestita da criminali e in un’indagine che si spinge oltreoceano.

Con il solito ritmo serrato, la poesia che contraddistingue le storie dello scrittore, una trama intrecciata splendidamente che congiunge il passato con il presente Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone si fa leggere con piacere.

Trama del giallo Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone

Un americano è stato aggredito e viene trovato abbandonato in un cantiere della metropolitana senza documenti, soldi e cellulare. L’uomo è ridotto male, molte costole rotte, un forte trauma cranico… è impossibile prevedere cosa accadrà.

Se l’uomo dovesse salvarsi, potrebbe dare informazioni utili per arrestare chi lo ha ridotto in quello stato, ma nel frattempo la squadra dei Bastardi di Pizzofalcone si mettono all’opera. Non possono aspettare che l’americano fornisca dettagli importanti per capire chi è il colpevole.

Quella che vuole sembrare una rapina finita male, sembra solo una messinscena per sviare le indagini, di questo l’ispettore Lojacono e gli altri di Pizzofalcone ne sono certi. Quello che però non possono prevedere, e che si capirà facendo le domande giuste e osservando bene i fatti, è che dietro questa finta rapina si nascondono tracce importanti da seguire.

L’americano è il figlio di una diva del cinema ormai colta da Alzheimer, che in quei giorni si trova a Sorrento con i due figli e un’infermiera per assaporare nuovamente il gusto dolce-amaro di un luogo che ha segnato indelebilmente la sua vita.

L’americano però si è spinto fino al quartiere Pizzofalcone per qualche motivo preciso, che è necessario comprendere per risolvere l’indagine.

Man mano che i Bastardi scavano a fondo nel passato della famiglia americana, viene a galla un segreto che lascia tutti di stucco.

Commento del libro Souvenir per i Bastardi di Pizzofalcone

Amore, sacrificio, vendetta, segreti, ricordi e le vicende personali dei protagonisti di Pizzofalcone rendono Souvenir di Maurizio de Giovanni un libro godibile, che scorre pagina dopo pagina appassionando alle vicende.

I personaggi di questo libro, come per i precedenti dello scrittore partenopeo, sono delineati in maniera magistrale, tanto che le loro vite sono sempre al centro dell’attenzione, al pari dell’indagine. I lettori hanno ormai familiarizzato con loro, conoscono gli umori e le possibili reazioni di ognuno dei protagonisti e questo ha creato una sinergia vincente.

Souvenir è un altro tassello da aggiungere alle vicende dei Bastardi di Pizzofalcone in attesa del prossimo giallo.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.