Il canto di Lucifero

Recensione libro “Storia di noi” di Tina Calbi

Citazione “Entrare nella vita di una persona è come un processo di osmosi, ti disperdi tra i reticoli della sua storia, nei suoi amori e pensieri.”
Storia di noi
Compra su amazon.it
Prezzo: € 13,52

Trama romanzo e recensione libro “Storia di noi” di Tina Calbi

“Storia di noi” di Tina Calbi, pubblicato nel 2020, racconta una storia che non può lasciare indifferenti. Per vari motivi, perché il romanzo è scritto con intensità e passione, ma anche perché i protagonisti di questo libro potremmo essere noi.

Il lettore potrà immedesimarsi facilmente in questo libro per la verità di ciò che racconta, perché molte delle emozioni e delle situazioni raccontante le ha vissute quasi sicuramente anche lui.

Raines Quest - Simone Giusti

Recensione libro “Storia di noi” di Tina Calbi

“Storia di noi” racconta la relazione difficile ed essenziale tra Amanda e Nicola. I due vivono un amore pieno di spigoli, ma anche di angoli accoglienti. Si rincorrono, si lasciano andare, si cercano, si trovano, si perdono e poi ricominciano. La loro storia è malsana, in alcuni momenti, pieno di difetti, ma anche necessario.

Tina Calbi racconta il loro tempo, il loro amore, attraverso le voci dei due protagonisti. Lo fa con slancio, con cura, con irruenza, proprio seguendo il ritmo della loro relazione.

C’è un bisogno, un richiamo costante che li fa avvicinare, anche quando tutto sembra non avere rimedio. E quando Amanda e Nicola si ritrovano hanno bisogno di ricominciare, di tornare a conoscersi, di trovare quell’intimità dei corpi ormai perduta.

La scrittrice Tina Calbi decide di entrare nell’anima dei due protagonisti, di farceli osservare dall’interno sviscerando emozioni, sentimenti dolorosi e imprescindibili. Il ritmo del libro segue i tanti movimenti di Amanda e Nicola che sembrano danzare, lottare, abbandonarsi e poi stringersi con forza.

“Voglio sprofondare per un tempo infinito nella nuvola del tuo abbraccio e credere che niente potrà farmi male.”

La fragilità viene allo scoperto, si insinua tra loro, li fa cadere tante volte. Ma poi c’è l’intensità dell’amore che non si placa. E diventa naturale rialzarsi, cercarsi nella memoria e poi sfiorare il corpo di chi si desidera nonostante si debba detestare.

“Sorrido. Ti amo. Ecco che c’è. Forse è meglio andare, scappare. Scendere veloce per le scale che mi separano da te, dalla tua vita, dai tuoi giorni. Senza voltarmi. Oltrepassare quel cancello, tuffarmi nel buio che c’è nelle strade e non tornare indietro mai più. Perché siamo noi, soltanto noi, in grado di scegliere i ruoli.”

Commento libro di Tina Calbi

Leggendo “Storia di noi” ho avuto la sensazione di ritrovarmi nelle pagine di alcuni libri di Catherine Dunne, di cui tra i libri da leggere vi consiglio “La metà di niente”. Lì non c’è spazio per il silenzio, per l’immobilismo, per l’indifferenza. L’amore travolge, sconvolge, sprona… nel bene e nel male. Anche nel libro di Tina Calbi c’è tutto questo. E lei sa usare le parole in modo incisivo, andando al cuore dei sentimenti.

Questo romanzo è struggente, passionale, pieno di desiderio, ma anche di rabbia, di delusione, di incertezze. Sentimenti ed emozioni sono i reali protagonisti di “Storia di noi”. Un libro consigliato per chi ama l’amore, anche quando sarebbe più facile vivere senza…

Leggi l‘intervista alla scrittrice Tina Calbi.

Condividi che fa bene

Voto libro 4.2 su 5
Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Redazione - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.