Recensione e trama libro “Tentò ancora una volta” di Francesco Testi

Citazione "E mi sorprendo a cercarne per un attimo lo sguardo, le mani, i capelli, la risata. Mi sorprendo a cercarlo, ecco. Nonostante tutto."
Compra su amazon.it

“Tentò ancora una volta” di Francesco Testi: emozioni uniche…

“Tentò ancora una volta” di Francesco Testi è un romanzo bello e intenso.
Un breve libro pubblicato nel 2020 da Albatros Il Filo.
Con semplicità, ma grande trasporto, lo scrittore riesce a coinvolgere emotivamente in questa storia.

Quarta di copertina “Tentò ancora una volta” di Francesco Testi

Mariano Scartabellari è un trentenne in crisi d’identità cronica. La sua vita apatica e priva di nucleo si altalena tra la metropoli, dove gestisce controvoglia una Casa Vacanze, e la casa d’infanzia in campagna, dove ritrova le sue radici, ma al tempo stesso si sente soffocare. La sua deriva esistenziale lo porta a un vero e proprio girotondo di frequentazioni ai limiti del grottesco, in cui il senso d’alienazione e perfetta solitudine è tangibile.

Vero e proprio uomo sperduto tra i suoi simili, Mariano approderà finalmente ad una conquista interiore: troverà se stesso. Ma in senso fin troppo letterale… Indifferenza e pregiudizio, follia e ironia fanno di questa narrazione dissociata un affresco impietoso e insieme poetico (oltre che maledettamente comico) dei nostri tempi: la mostruosità latente della società in cui viviamo.

Recensione libro

Il protagonista Mariano è un giovane sociologo che vive ancora nella casa materna. Non lavora ma è dedito solo al divertimento e a tante amicizie, soprattutto femminili.
Mariano si sente tentato e provocato dalle donne.

L’episodio che colpisce molto il lettore è quello di Clara, la 17 enne, che stuzzica l’erotismo sessuale di Mariano fino a concretizzare il gioco erotico.

Mariano si sente e vive circondato da donne, ma anche da amicizie trans che lo portano a conoscere altri modi, altre forme con cui approcciarsi all’amore e ai sentimenti.

La madre, donna di altri tempi, non approva l’amore tra le righe del figlio.

“Tentò ancora una volta” è un romanzo di una freschezza e di una tenerezza uniche, che apre la mente e il cuore del lettore, lasciandolo senza fiato. Consiglio la lettura di questo libro, sperando che vi coinvolga tanto quanto è accaduto a me.

Recensione scritta da Concetta Padula

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.