An education di Nick Hornby: recensione libro

Trama Una relazione può cambiare il modo di vedere le cose e di desiderare la propria vita in maniera diversa per sé e per gli altri.
An education di Nick Hornby: recensione libro

Prezzo: € 12,00

Trama romanzo e recensione libro An education di Nick Hornby

An education di Nick Hornby ha come protagonista Jerry. Una ragazza di sedici anni che con la borsa piena e un violoncello che sembra essere più grande di lei. Si trova alla fermata dell’autobus aspettando che arrivi. Deve andare a Oxford. Ma intanto piove e lei continua a bagnarsi.

All’improvviso una Bristol si accosta accanto a lei e David, l’uomo che è alla guida, inizia a parlarle. Quest’uomo misterioso ha trascorso più di trentanni tra gallerie d’arte e concerti, per quest’affinità di interessi le appare affascinante.

Quello è solo l’inizio della storia. Perché la ragazza, divisa tra due mondi contrastanti, si troverà a dover compiere delle scelte, tra ciò che è giusto fare e quello che le farebbe piacere, tra l’educazione dei genitori, lo studio e chi si dirigerà verso Parigi, la città che lei sogna da sempre.

Ma quell’uomo tanto attraente, così interessante nasconde qualcosa, non è così come lei lo vede, non è come si mostra. E’ solo apparenza.

Commento libro An education di Nick Hornby

An education è un libro che attraverso il solito modo ironico di Nick Hornby di raccontare le cose, spiega il passaggio dall’innocenza all’età adulta di Jerry. Ma anche di tutta l’Inghilterra, che negli anni Cinquanta sta attraversando la sua transizione dai valori tradizionali a quelli moderni.

Trama romanzo di Nick Hornby dal sito Amazon

Roberta Gelsomino

Twickenham, Londra, 1961. Jenny, sedici anni, un violoncello più grande di lei e una borsa piena dei libri che la porteranno dritta a Oxford, sta aspettando alla fermata dell’autobus. Piove a dirotto ed è già fradicia quando una Bristol rosso fiammante le si accosta. L’uomo a bordo, David, trentacinque anni passati fra concerti e gallerie d’arte, attacca discorso con una scusa.

Comincia così il racconto dell’educazione sentimentale di un’adolescente che si trova a dover scegliere troppo presto fra il piacere e il dovere, fra un mondo fatto di studio e regole imposte dai genitori, e uno opposto in cui lei, sigaretta in bocca e coppa di champagne in mano, arriverà addirittura a Parigi, la città dei suoi sogni. Ma l’affascinante David ha qualcosa da nascondere…

Una storia divertente e insieme profonda che racconta la perdita dell’innocenza e il salto nel buio verso l’età adulta non solo di Jenny, ma di tutto un Paese, l’Inghilterra, appena uscito dal perbenismo degli anni Cinquanta e già alle prese con un vero e proprio capovolgimento dei valori e dei costumi tradizionali. Nick Hornby, grande appassionato di cinema e già autore di due libri da cui sono stati tratti film di successo (Alta fedeltà e Un ragazzo), si cimenta direttamente con una sceneggiatura, prendendo spunto dal saggio autobiografico della giornalista inglese Lynn Barber.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.