Il canto di Lucifero

Trama Romanzo Il cacciatore del buio

Dopo Il tribunale delle anime arriva in libreria Il cacciatore del buio che vede protagonisti ancora una volta Marcus e Sandra.
Il cacciatore del buio
Compra su amazon.it
Prezzo: € 18,60

Di cosa parla Il cacciatore del buio di Donato Carrisi

Ancora un romanzo pieno di pathos scritto da Donato Carrisi, intitolato Il cacciatore del buio.

Questo è il quinto thriller di Donato Carrisi e come nei precedenti, anche in questo libro, edito dalla Longanesi, il lettore potrà addentrarsi in una storia da brivido.

Raines Quest - Simone Giusti

Protagonisti de Il cacciatore del buio sono gli stessi che abbiamo ritrovato nel libro precedente. Ma anche l’ambientazione delle vicende è la stessa del thriller Il tribunale delle anime pubblicato nel 2011 di Carrisi: la Santa Penitenzieria Apostolica.

Si tratta del luogo, nato nel XIII secolo, in cui sono state archiviate tutte le confessioni dei gravi peccati commessi. In pratica è il primo tribunale della Curia romana.

Marcus, ultimo a far parte dei preti penitenzieri, appartiene alla Santa Penitenzieria Apostolica. A quest’uomo non resta molto, se non la rabbia: ha perso la memoria e non ha identità.

Marcus lavora insieme a Sandra per mettere assieme i pezzi che si ritrovano sulla scena del crimine e arrivare a scoprire la verità nascosta. Ma per quest’ultimo delitto non bastano le indiscutibili capacità investigative di Marcus e Sandra.

Il cacciatore del buio è come tutti i romanzi di Carrisi coinvolgente e affascinante, ma sarebbe bene leggere prima “Il tribunale delle anime” per avere chiara l’ambientazione e conoscere in modo più approfondito i personaggi.

Il cacciatore del buio è un thriller che ha una trama ben intrecciata, che coinvolge da subito il lettore, facendolo diventare partecipe alla storia, come se si trovasse accanto a Marcus e Sandra.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Redazione - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.