Trama e recensione libro “Il giardino segreto” di Frances Hodgson Burnett

Un libro per ragazzi che ha cambiato il modo di concepire l'educazione infantile.
Il giardino segreto
Compra su amazon.it
Prezzo: € 11,00

Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett: un libro per l’infanzia consigliato

“Il giardino segreto”, scritto da Frances Hodgson Burnett nel 1909, è considerato uno dei suoi libri più conosciuti. Questo nonostante inizialmente non sia stato accolto positivamente perché metteva in crisi l’idea tradizionale di educazione.

I due protagonisti de “Il giardino segreto” sono bambini un po’ bruttini, oltretutto malati e antipatici. Riescono a risolvere da soli i loro problemi, aiutandosi e vivendo all’aria aperta.

Trama libro “Il giardino segreto”

Mary è una bambina di dieci anni, i cui genitori, lei una donna bellissima ma superficiale, lui un uomo totalmente assente, muoiono di colera.

Rimasta sola, Mary è cresciuta con la sua ayah, la bambinaia, e diventa una ragazzina viziata, insensibile e solitaria. In seguito è affidata a uno zio che vive in Inghilterra. Ad accoglierla c’è la governante Mrs Medlock che, trattandola freddamente, mette subito le cose in chiaro dicendole di non creare problemi.

Con il tempo Mary inizia ad ambientarsi e a conoscere i tanti piccoli segreti della famiglia, tra cui quello dello zio, che è diventato un uomo ancora più solitario da quando la moglie è morta nel suo giardino, ormai chiuso a chiave.

Ma Mary, con l’aiuto dell’amico pettirosso e del giardiniere, ritrova la chiave ed entra ne Il giardino segreto. Una notte Mary sente qualcuno piangere e scopre che in una stanza c’è un bambino. Colin, suo cugino, è rinchiuso dalla nascita in quella stanza perché paralizzato.

Tra i due bambini viziati nasce una bella amicizia, nonostante i momenti d’isteria di Colin, che sembra acquietarsi solo con l’aiuto di Mary. La bambina riesce a riportare Colin fuori da quella stanza. Il miracolo sembra compiersi quando il bambino, da sempre considerato paralizzato, incoraggiato da Mary inizia a camminare, dimostrando così che la malattia era la conseguenza della sua paura.

Commento libro di Frances Hodgson Burnett

Il libroIl giardino segreto” di Frances Hodgson Burnett è un insieme di buoni sentimenti, che evidenziano l’importanza dell’amicizia e della speranza. Dal romanzo sono stati tratti ben tre film, tra cui quello del 1993, diretto dalla regista polacca Agnieszka Holland. Inoltre, ispirandosi alla storia, è stata creata la serie animata giapponese dal titolo Mary e il giardino dei misteri.

Quarta di copertina del libro “Il giardino segreto”

Protagonista del Giardino segreto è la piccola Mary Lennox, una bambina di nove anni che, orfana di entrambi i genitori, viene affidata a uno zio, il nobile gobbo lord Archibald Craven che vive in un tetro castello sperduto nella brughiera. Qui Mary scopre che la natura malinconica dello zio è dovuta alla morte della moglie Lilias avvenuta nel loro giardino personale. A causa della disperazione, lo zio Archibald aveva chiuso quel giardino e fatto sotterrare la chiave, così che nessuno potesse mettere piede in quel luogo “sacro”.

Mary, con l’aiuto del pettirosso del giardiniere, trova la chiave che le occorre per aprire quel misterioso giardino e riesce a penetrarvi. Ma ben presto la piccola orfana si troverà alle prese con un altro insospettato segreto. Con una particolare attenzione al mondo interiore dei personaggi e ai rapporti con la natura Frances Hodgson Burnett, nonostante abbia scritto una tenera e appassionata favola, ha lasciato che la vita vera e reale emergesse da ogni pagina.

“Il giardino segreto” è uno dei libri consigliati presenti nell’articolo Libri da leggere a scuola nel 2021.

Condividi che fa bene

Voto libro 4 su 5
Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

3 Comments on “Trama e recensione libro “Il giardino segreto” di Frances Hodgson Burnett”

  1. Libro bellissimo da leggere assolutamente!!! Infonde davvero tanta serenità interiore… nonostante affronti tematiche come la morte, la tristezza e la solitudine… ma il lieto finale è assicurato!!! Lo lessi da piccina e poi da adulta mi ha ancor di più entusiasmato e affascinato… 😉 Lu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.