'Progemalos
'Progemalos

Il giovane Holden di Jerome David Salinger: recensione libro

Trama Storia di un giovane che espulso dal college, decide di intraprendere il suo viaggio nel mondo degli adulto, alla ricerca della libertà.
Il giovane Holden di Jerome David Salinger: recensione libro

Prezzo: € 12,00

Trama romanzo e recensione libro Il giovane Holden di Jerome David Salinger

Il giovane Holden è un ragazzo di diciassette anni che, qualche giorno prima di un Natale degli anni ’50, viene espulso dal college che frequenta in Pennsylvania.

Invece di rimuginare sui suoi errori decide di partire alla scoperta di un nuovo mondo. Senza neanche avvertire i genitori va nella Grande Mela.

Qui inizia l’avventura del protagonista del libro Il giovane Holden alla ricerca della libertà e di emozioni che lo catapultino nel mondo adulto.
Holden è un ragazzo sfrontato, ribelle, appare come una sorta di rivoluzionario, ma in fondo è un giovane come tanti altri, che vuole realizzare i suoi sogni e che teme il mondo dei grandi.

E’ un ragazzo che rimpiange la sua infanzia, quella che gli sfugge di mano facendogli perdere la bellezza delle cose ed è molto critico verso la società americana distante dal suo ideale di sincerità e purezza.

Commento libro di Salinger

Il giovane Holden è un romanzo che, nonostante siano trascorsi più di cinquant’anni dalla sua prima pubblicazione, resta un libro senza tempo. Sembra rispecchiare perfettamente la realtà che ancora adesso i ragazzi vivono.

Basnewende

Quarta di copertina libro Il giovane Holden di Jerome David Salinger da sito Amazon

Sono passati più di sessant’anni da quando è stato scritto, ma continuiamo a vederlo, Holden Caufield, con quell’aria scocciata, insofferente alle ipocrisie e al conformismo, lui e tutto quello che gli è cascato addosso dal giorno in cui lasciò l’Istituto Pencey con una bocciatura in tasca e nessuna voglia di farlo sapere ai suoi.

La trama è tutta qui, narrata da quella voce spiccia e senza fronzoli. Ma sono i suoi pensieri, il suo umore rabbioso, ad andare in scena. Perché è arrabbiato Holden? Poiché non lo si sa con precisione, ciascuno vi ha letto la propria rabbia, ha assunto il protagonista a “exemplum vitae”, e ciò ne ha decretato l’immenso successo che dura tuttora. Torna, in una nuova traduzione di Matteo Colombo, il libro che ha sconvolto il corso della letteratura contemporanea influenzando l’immaginario collettivo e stilistico del Novecento.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.