Trama romanzo “La strada delle croci” di Jeffery Deaver

Trama Chi è l'uomo che prima di uccidere le sue vittime pianta una croce lungo la strada con incisa sopra una data?
Compra su amazon.it

Di cosa parla “La strada delle croci” di Jeffery Deaver

Nel libro “La strada delle croci” di Jeffery Deaver c’è un uomo dal volto sconosciuto. L’individuo per annunciare il suo prossimo delitto pianta delle croci lungo le vie della penisola di Monterey, con incisa su una  data. Non lascia nessun altro indizio, solo quello, seminando terrore in tutta la zona.

Kathryn Dance è un agente che fa parte del California Bureau of Investigation e legge il linguaggio del corpo. Lei che ha il compito di fermare l’assassino, di capire la sua prossima mossa. Ma non è per niente facile.

Non passa molto tempo che tutti i sospetti ricadono su Travis. Un giovane che viene attaccato spietatamente su un blog perché ritenuto il responsabile della morte di due sue amiche, in seguito ad un incidente stradale. Ma non basta per inchiodare il colpevole, non è detto che sia lui l’assassino.

Tutte le vittime, però, pare vengano scelte in base ai loro messaggi lasciati sul blog. Ma il presunto colpevole scompare nel nulla e l’agente assieme a un consulente informatico e lo sceriffo del posto, devono fare l’impossibile per evitare il peggio.

E il tempo sembra scadere. Mentre il terrore si diffonde e il colpevole potrebbe far perdere le sue tracce. Quello di Jeffery Deaver ne “La strada delle croci” è un altro thriller mozzafiato.

Quarta di copertina libro

Kathryn Dance, l’agente del California Bureau of Investigation specializzata nella lettura del linguaggio corporeo, deve fermare un potenziale assassino che annuncia i suoi delitti piantando croci con la data del giorno seguente lungo una strada della penisola di Monterey. Ben presto i sospetti si appuntano sul giovane Travis Brigham, oggetto di attacchi feroci su un blog, The Chilton Report, dove è accusato di essere il responsabile di un incidente stradale in cui sono morte due sue amiche.

E tutte le vittime sembra vengano scelte proprio a causa dei loro interventi sul blog. Ma Travis scompare, e Kathryn, insieme allo sceriffo Michael O’Neil e al consulente informatico John Boling, deve impegnarsi in una frenetica lotta contro il tempo per scoprire la verità.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.