Trama Romanzo “Punto Omega”

Trama Un'altra fantastica avventura di Don DeLillo, dentro e fuori il concetto spazio temporale.
In questa pagina sono presenti link affiliati
Compra su amazon.it

Di cosa parla “Punto Omega” di Don DeLillo

In “Punto Omega” lo scrittore Don DeLillo ci racconta di un giovane che aspira a fare il cineasta e per questo chiede a uno studioso, che per tanti anni è stato consulente al Pentagono, di raccontare la sua esperienza, mentre lui lo registra con un video.

Inizialmente lo studioso vuole evitare di fare la sua confessione e sfugge al cineasta, ma poi è proprio lui ad invitarlo nel deserto in California. “Punto Omega” inizia a farsi interessante. Lo studioso lo accoglie ma non vuole concedere nessuna ripresa.

Il co-protagonista del romanzo, lo studioso di Don DeLillo in “Punto Omega” cerca un compagno, qualcuno che gli stia vicino in un luogo che pare allo stesso tempo indifferente e bellissimo, dove l’unica cosa che sembra accadere è il tempo, non nel suo scorrere, ma nella percezione che rimanda di ogni istante.

“Punto Omega” diventa un romanzo che spinge alla conoscenza, che mostra come l’uomo esiste proprio perché riesce a dimenticare il tempo, in un luogo che non ha spazio che lo contenga. Mentre i due, che sono diventati ormai amici, vengono catapultati nuovamente nella realtà, tra traffico, informazioni e previsioni meteo.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.