Trama Romanzo “Sezione suicidi”

Trama Un altro caso intrigato da risolvere ne "Sezione suicidi".
Compra su amazon.it

Di cosa parla “Sezione suicidi” di Antonin Varenne

Il tenente Guerin, protagonista del libro “Sezione suicidi” di Antonin Varenne, è sempre stato un poliziotto particolare. Figlio di una prostituta vive solo con uno stravagante pappagallo che accoglie gli ospiti con turpiloqui, in un appartamento immerso nel caos.

Guerin è anche uno dei migliori sbirri, onesto e per niente incline ai compromessi. Per questo è stato scelto per dirigere la sezione suicidi della Surété, dove sembra condannato all’inattività.

Questo però fino a quando il protagonista di “Sezione suicidi” viene coinvolto in un caso a Parigi, città che viene sconvolta da una serie di morti molto sospette, nonché spettacolari. Tutte le “vittime” si sono tolte la vita essendo nude e facendolo in pubblico, quasi fosse un misterioso rituale.

Grazie all’aiuto di Nichols, uno psicologo americano stravagante, Guerin si avvia a scoprire la verità, tra tanti ostacoli, con la convinzione che dietro quelle morti ci sia qualcuno pronto a utilizzare tutte le leve del potere per non essere scoperto.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.