Nibiru
Nibiru

Tutto è scritto di Simone Ruggerini: recensione libro

Si crede che cose del genere non possano mai capitarti, che facciano parte di una realtà che non ti toccherà mai. Ed è proprio questa incredulità a paralizzarti, a renderti inerme, quando si trasforma in orrore.
Il Pasticcio
Tutto è scritto di Simone Ruggerini: recensione libro

Prezzo: € 22,00

Trama, recensione e commento libro Tutto è scritto di Simone Ruggerini

Una trama complessa quella del libro Tutto è scritto di Simone Ruggerini. Ambientato a Parma, il luogo che contiene le storie di un gruppo di ragazzi fa da sfondo e diventa protagonista.

Il thriller e il paranormale si fondono in questo romanzo dalle tinte forti, in cui non c’è una linea di demarcazione netta tra il bene e il male.

Trama libro Tutto è scritto di Simone Ruggerini

Ragazzi normali, condividono il loro tempo durante la fase universitaria. Incontri, nuovi legami e ambienti sconosciuti fino a poco prima riempiono le loro giornate.

Vari omicidi improvvisamente sconvolgono questo gruppo di ragazzi, le cui vite sono segnate indelebilmente da questi fatti tremendi che si protraggono a Parma.

Una casa sembra racchiudere tutti i mali possibili e chi si avvicina ai misteri che aleggiano all’interno non sarà mai più come prima. Chi si troverà coinvolto sentirà di aver quasi perso il contatto con la realtà, come se la follia prendesse il sopravvento sulla mente.

La manovra

Man mano che ci si addentra nella storia, che ci si avvicina sempre di più alla soluzione, la verità diventa un fatto schiacciante con le sue proporzioni immani.

L’incubo sembra non avere fine, il mostro avanza. A temere il male non è solo per chi ne è succube, ma anche chi indaga, chi è coinvolto suo malgrado. Tutto è già stato scritto e sperare non serve a nulla, forse…

Commento libro

Guardando la copertina il lettore si potrà già fare un’idea della storia che andrà a leggere. Sangue, delitti, storie che si intrecciano, paure che tolgono il fiato. Sono questi gli elementi che contraddistinguono il romanzo.

Ossessione, paura, la pazzia che prende il sopravvento, la voglia di agire, l’impotenza, la violenza sono le sensazioni più presenti nel libro.

I personaggi sono ben delineati e si avverte chiaramente il senso di oppressione che provano, poiché lo scrittore Simone Ruggerini riesce a descrivere sensazioni, sentimenti e umori perfettamente.

Con un ritmo incalzante, colpi di scena che lasciano spiazzati e una scrittura diretta, che scorre veloce Tutto è scritto fa trattenere il fiato fino alla conclusione. Il finale è da pathos, scioccante.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.