Un amore di poesia
Un amore di poesia

Recensione Libro Un imprevisto chiamato amore

Aveva ragione Rory, quando cercava di convincermi che le persone sono capaci eccome di cambiare. Sta tutto nella determinazione.
Anche fare il nonno e un mestiere
Recensione Libro Un imprevisto chiamato amore

Prezzo: € 9,90

Di cosa parla Un imprevisto chiamato amore di Anna Premoli

Un imprevisto chiamato amore è l’ultimo romanzo di Anna Premoli, scrittrice di successo nata nel 1980 in Croazia, che oggi vive a Milano, dove si è laureata alla Bocconi.

La protagonista del suo nuovo romanzo è una ragazza molto bella e appariscente, che non passa di certo inosservata. Dalle mille risorse e dai capelli biondi, che ha un solo scopo nella sua vita: sposare un uomo ricco, preferibilmente un medico di mezza età, che possa aiutare economicamente sia lei che la sua mamma malata.

Jordan, – questo è il nome della ragazza che appena arrivata nella Grande Mela trova lavoro come cameriera proprio in una caffetteria, un localino di fronte all’ospedale, – non vuole affatto perdere tempo e si mette subito a dare la caccia alla sua preda-medico.

La vicinanza della caffetteria in cui lavora all’ospedale le permetterà di conoscere tutti i medici che vuole, se solo non fosse che, il primo giorno di lavoro, la povera e sfinita Jordan sviene e cade per terra.

SBD

Il malessere della povera Jordan è dovuto a una bruttissima appendicite che andrebbe subito operata e difatti così sarà proprio grazie al pronto intervento di un bel medico giovane del pronto soccorso, tale Rory Pittman.

Ecco che a sconvolgere i piani della “povera e sfigata” Jordan ci si mette proprio il destino e la bellezza del giovane Rory con i suoi occhi sinceri e puliti da bravo ragazzo.
Tuttavia Rory ha già una ragazza, quindi…

Quindi all’inizio tra i due nasce soltanto una bella amicizia che però, fin dall’inizio, non ha molto di fraterno, anzi, e che ha tutte le carte in regola per trasformarsi in qualcosa di più.

Commento del libro Un imprevisto chiamato amore

Jordan è un po’ diversa dalle protagoniste degli altri romanzi di Anna Premoli, è una ragazza così piena di sicurezze ma anche e soprattutto di insicurezze, che vedrà in poco tempo sfumare i suoi piani amorosi perché in lei inizia a insinuarsi il dubbio di come sarebbe la sua vita se scegliesse un tipo proprio come Rory Pittman.

Un imprevisto chiamato amore è di certo il nuovissimo bestseller dall’autrice di Ti prego lasciati odiare che va letto tutto d’un fiato perché è divertente, scoppiettante, oltre che ben scritto. Del resto, conosciamo bene lo stile Premoli e chi ha già letto alcuni dei suoi libri, non resterà affatto deluso da quest’ultimo suo successo letterario.

Recensione scritta da Silvia Buda

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!